Mercoledì 19 Dicembre 2018
   
Text Size

Pignatale: "ecco come sarà il Pd cassanese"

davide pignatale

 

Dal neoeletto segretario del PD cassanese, Davide Pignatale, riceviamo e pubblichiamo.

 

 

Con questo congresso  il PD cassanese ha avuto l’occasione di riaccendere l’attenzione sulla presenza e sull’importanza che il partito “deve” avere negli scenari politici e di governo del nostro paese.

La sua missione prioritaria sarà quella di riportare i valori, i pensieri, la capacità aggregativa e propositiva del partito lì dove è sempre stata, nel posto da cui questo trae forza e consenso: tra la gente!

Il PD ha scelto di essere unito e per far ciò, ha composto la sua dirigenza in modo tale che possa guidare il partito a costruire una reale e proficua rete di rapporti con le altre realtà presenti sul territorio, ad aprirsi al confronto,
all’ascolto e all’incontro di associazioni, movimenti, sindacati e professioni.  

Un percorso di ascolto mirato a percepire in maniera ancora più profonda lo stato di salute della nostra cittadina, ed interloquire proattivamente coinvolgendo le stesse realtà su varie tematiche, progetti e programmi,  sapendo di poter contare sul Partito Democratico quale valido interlocutore.

Il PD cassanese si impegnerà su tutti i fronti, ambiente, lavoro, servizi sociali, sicurezza con proposte politiche che saranno chiaramente distinguibili e riconoscibili nel centro sinistra. Costruiremo un PD che sappia interpretare il territorio con cui interagisce, che sappia percepirne i disagi e le preoccupazioni, che sappia fornire risposte concrete.

Un PD che si faccia carico di tutte quelle situazioni di malessere sin da oggi presenti, e che potranno in futuro generarsi all’interno del tessuto cittadino.

Un ringraziamento particolare va al segretario reggente Nicola Surico e ai nostri Consiglieri comunali che fino ad oggi, hanno profuso impegno e sacrificio nel tenere acceso e vivo il Partito Democratico a Cassano. Sappiamo che come sempre, si impegneranno a supportare il partito anche in questa fase nuova e innovativa.  Proprio questi ultimi troveranno nel nuovo segretario e nel direttivo, un valido supporto a tutte le azioni politiche nell’amministrazione cittadina da qui alle prossime elezioni amministrative.

“Il futuro si costruisce un giorno per volta”, oggi iniziamo a costruirlo insieme.

 

Commenti  

 
#11 Sciopero ad oltranza 2013-11-09 10:15
Non abbiamo bisogno di sigle al comune. Penso che Arganese non è né Pd e né Pdl. Lui come tutti i politici devono lavorare per la gente e non per i partiti ed a mio modesto parere Arganese ha già dimostrato che gli interessa lavorare per noi; infatti non ho mai annotato polemiche o film che ha fatto in questi 4 anni. Come altri solo per apparire.
 
 
#10 Ioio 2013-11-08 22:17
Ma Arganese e' del PD o PDL?
 
 
#9 Tresa 2013-11-07 07:36
Madoooooo quanto è bello arganese.... Per favore votatelo a sindaco....
 
 
#8 il frantumatore 2013-11-05 14:14
Sono d'accordo con altro commento basta con le chiacchiere adesso fate una bella squadra per le amministrative il dott. Arganese con il nuovo pd può farcella alla grandissima
 
 
#7 campanale u tummul 2013-11-05 00:12
Basta POLEMICHE adesso tutti insieme lavorate siete un bel gruppo da una parte giovani e dall'altra ottimi consiglieri comunali professionisti che altre parti politiche possono solo sognarsi. Auguri di buon lavoro al segretario nuovo ed al direttivo
 
 
#6 iocispero 2013-11-04 19:22
esatto , personaggi che hanno offuscato anche il più elementare senso dell'onore e della dignità ! bravo FALSA POLITICA
 
 
#5 FALSA POLITICA 2013-11-04 16:05
Il PD locale e' esattamente lo specchio di quello nazionale, rappresentato da una mistura di riciclati del vecchio pentapartito. Mi fa ridere pensare che noti personaggi partoriti dal ventre della balena bianca, costituiscano l'anima di un partito, solo nella definizione, di sinistra. Sia il PD, sia SEL locale sono stati invasi da personaggi che hanno offuscato l'immagine di quella sinistra fatta di uomini che hanno fatto innamorare ed appassionare alla vera politica. Sinceramente, non vedo piu' quella demarcazione netta tra destra e sinistra, perche' entrambe accomunate ad occupare poltrone.
 
 
#4 marco t 2013-11-04 16:02
forse non avete capito niente nessuno. A livello locale non sono i partiti che contano ma le persone - che abbiano i voti - e qui nel PD gli unici che hanno i voti quelli veri sono Arganese, Paparella e Busto che francamente stimo anche.
 
 
#3 DUE 2013-11-04 15:46
Ti sbagli.... io non li vedo così compatti!! secondo me l'aria pè cambiata e questi se la fanno sotto!!
 
 
#2 Ernesto pax 2013-11-04 13:18
ma la maggioranza del direttivo (7 su 10) è dell'area Busto - Arganese.....quindi sono loro che comandano. Hanno dato il contentino.
 
 
#1 novità 2013-11-04 10:36
a casa tutti!! speriamo che questo pignatale faccia veramente qualcosa per il PD!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI