Venerdì 18 Ottobre 2019
   
Text Size

"Villaggio", Angela Armienti: "giusta sorte alla struttura"

Angela Armienti

Prosegue il dibattito cittadino sul destino del "Villaggio del Fanciullo", a seguito della confisca da parte dello Stato (leggi l'articolo). Dopo le voci di Angelo Cortese e Lorenzo Fiore, ecco la testimonianza di Angela Armienti, nipote del compianto don Battista.

              Ai Cassanesi.

Approfitto di queste poche righe per dire la mia sulla penosa vicenda del Villaggio del Fanciullo che tanto interesse sta suscitando negli ultimi tempi. La struttura fa parte di un elenco di immobili che la Fondazione Maugeri ha messo a disposizione per un patteggiamento vergognoso, atto a coprire le malefatte per i reati di associazione per delinquere e di corruzione di cui rispondono gli ex consulenti e dirigenti del famoso gruppo, vari figuri (Formigoni e company). La notizia ha colpito l’opinione pubblica cassanese scuotendo gli animi e creando indignazione e disgusto.

Ritengo superfluo soffermarmi sui sentimenti che agitano il mio cuore, penso che siano facilmente immaginabili. Ho ancora nelle orecchie la voce di mio zio che mi diceva ”Vedrai Angela, sarà una cosa bellissima per Cassano, ne sarete fieri, tanti bambini potranno essere curati e tanti posti di lavoro potranno essere creati"; i suoi occhi brillavano e sorridevano… povero zio che delusione!!!!.La donazione è il frutto del suo modo di essere : una persona che si fidava ciecamente del prossimo. Cercando di superare il dolore che la situazione comporta, sento il dovere morale di porre all’attenzione di tutti i cittadini di Cassano la vicenda del Villaggio del Fanciullo.

Ringrazio vivamente gli amici Lorenzo Fiore e Angelo Cortese per il contributo che hanno dato con i loro articoli a suscitare interesse per l’argomento nella comunità, un grazie veramente di cuore e una totale disponibilità a collaborare.

Questo mio intervento, comunque, ha un altro scopo: io voglio creare un comitato (so che questa parola disturba parecchio di questi tempi, ma non riesco a trovare un sinonimo valido) che abbia a cuore le sorti del Villaggio del Fanciullo.

A riguardo chiedo gentilmente al Sindaco di informare pubblicamente i cassanesi circa le modalità e le azioni che l’Amministrazione sta mettendo in atto per l’acquisizione del bene.

Voci dicono che qualcosa è stato fatto a riguardo, io auspico un’ informazione completa sull’argomento anche con un semplice articolo.

La mia posizione è quella di una collaborazione proficua con l’Amministrazione, già ripetutamente da me chiesta al Sindaco al di là delle posizioni politiche, dei malumori e di tanti altri marchingegni che sicuramente ancora una volta saranno evocati…Questo comitato avrà lo scopo di effettuare una vigilanza continua su tutto ciò che riguarderà l’acquisizione e l’eventuale destinazione del Villaggio del Fanciullo al fine di poter portare questa “sciagurata” e sfortunata donazione nel suo alveo naturale: realizzare gli scopi per cui era stata fatta e scongiurare ulteriori nefandezze.

Ho già ricevuto diverse richieste e sollecitazioni da parte di cittadini di Cassano interessati all’argomento per cui chiunque voglia dare un proprio contributo può contattarmi al n. 3347444986 indirizzo e-mail Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Ringrazio caramente tutti quei cittadini che vorranno aiutarmi , zio Battista sicuramente ci guarda e sorridendo, come era solito fare, approva… Con il cuore

                                                                                                          Angela Armienti

 

Commenti  

 
#20 Magnolia 2013-10-24 22:13
Buonasera signora Armienti. Vorrei dirle che concordo con questa iniziativa che avete preso perchè è giusto ascoltare la voce della famiglia di don Battista, anche se essa non ha alcun potere giuridico. Ma fate bene, con la vostra voce, a ricordare che il buon don Battista oggi rimetterebbe la propria opera al servizio della comunità e dei piccoli. Ripartiamo da queste cose. E spero che la politica abbia il buon gusto di rispettare almeno una volta la città e quello che è il desiderio di fare del bene: non si intromettano e non lo usino come spranga elettorale per dire chiacchiere vuote o per fare violenza e inganno.
 
 
#19 locorriere giuseppe 2013-10-24 17:21
senza retorica ,è chiaro che don Battista stà nel cuore di tutti i cassanesi e non solo, e di quei ragazzi che oggi hanno 50/60 anni.... ma per tornare sull'argomento penso che dalla "Maugeri" non avremmo cavato probabilmente niente ne ieri,ne oggi tantomeno domani, affaccendati come erano a fare altro e che quella struttura piu' che in ulteriore rovina, non poteva andare.
io credo invece che è possibile, e probabilmente percorribile, rilevare la struttura proprio dopo che venga acquisita dal tribunale.... cosi come avviene per quei opifici , aziende, ecc. ecc. in uso in "esercizio provvisorio" e poi rilevate dopo tempo a costi molto bassi...è un tema da affrontare con dei legali in materia.
per fare questo sicuramente occorre formare una volontà cittadina che sia da pungolo e da stimolo ad una amministrazione che abbia volontà, capacità e un poco di competenza.
Se si aprirà un campo da gioco ,io sarò di questa partita.
 
 
#18 x obiettivo 2013-10-24 07:20
Veramente obiettivo il tuo commento.
Fa niente se uno versa le tangenti se serve a rilanciare l'azienda.
 
 
#17 obiettivo 2013-10-23 23:14
Angela concordo con quello che tu dici ma pensa anche a noi dipendenti cassanesi,perche'se la perdita del Villaggio del Fanciullo puo' servire a rilanciare la Fondazione Maugeri di Cassano e i posti di lavoro,pazienza.
 
 
#16 ORCHIDEA SELVAGGIA 2013-10-23 10:37
Concordo con la sig.ra ARMIENTI x la creazione di un comitato cittadino,spero che si possa costituire al più presto!
Concordo con GIGETTO!Come al solito ci sono commenti che esulano dal contenuto dell'art.suddetto e "sfociano"nella politica e nei politici che ci "rappresentano" simpatici e non....
X ANNA77
Credo che il soggetto in questione è lo stesso,ma le modalità sono diverse:"ieri" il VILLAGGIO DEL FANCIULLO apparteneva ad un privato(Maugeri);"oggi"appartiene allo Stato(forse Comune di Cassano delle murge)
 
 
#15 fustigatoresoft 2013-10-23 09:29
-------- per me questo è il primo passo per pagare i debiti della " FONDAZIONE MAUGERI " NON VOGLIO IMMAGINARE CHE TRA POCO ANCHE LA STRUTTURA DEL cIRCDITO - MI PARE DONATA DA Padre ANGELO CENTRULLI - possa fare la setssa fine con la chiusura della Clinica ed eventuale vendita dell ' immobile per coprire la voragine di debiti della Fondazione Maugeri ....tutto per azioni di corruzione commesse dalla sede di Pavia...allora si' che rideremo....e chi ci sarà allora come Amministrazione al potere a Cassano ??
 
 
#14 Sante 2013-10-23 07:24
Non tutto è perduto, vediamo cosa sapete fare voi scienziati del diritto.
 
 
#13 Cosimo 2013-10-23 07:11
Livio dovresti chiedere al sindaco dov'era non ai cittadini!!!
E chi fa dietrologia addossando le colpe addirittura a Gentile ebbene gli ricordo che la DI MEdio è sindaco da quasi 5 anni!!!
Anni di immobilismo, anni in cui non si preveniene, non si progetta ma si gestiscono solo le emergenze.
La bomba è scoppiata: adesso piangetene le conseguenze alle elezioni!
 
 
#12 angels 2013-10-22 22:34
In presenza di una donazione senza vincoli non si puo' fare niente informatevi prima di scrivere cavolate.
 
 
#11 per Zullo 2013-10-22 22:00
Zullo, invece di attaccare pretestuosamente l'assessore regionale Elena Gentile e il presidente Nichi Vendola, sciacallando vergognosamente su quella povera ragazza incinta e gravemente malata, di' - se davvero ti interessa - qualcosa su quest'altra vicenda!!!!

Che pena questa sera al TGR Puglia...mi vergogno di essere un tuo concittadino!!!
 
 
#10 Giggetto 2013-10-22 21:53
Tutti commenti con aria fritta. Qui c'è solo da dire se si è d'accordo o meno con la signora Armienti sulla creazione di un comitato ad hoc. A me sembra una proposta buona. Dichiarate pure voi invece di dire cavolate. E impegnatevi come hanno dichiarato di voler fare Armienti, Cortese, Fiore, ... Se invece sapete solo squaqquerare frasi senza senso tacete e basta e se il villaggio del Fanciullo fa una brutta fine prendetevi la vostra responsabilità per non aver agito.
 
 
#9 Tresa 2013-10-22 20:47
Romolo il villaggio del fanciullo è in quelle condizioni da innumerevoli...legislature....
 
 
#8 Anna77 2013-10-22 20:19
Buongiornooooo, buongiorno a tutti! Dopo solo un anno qualcuno si ricorda del Villaggio del Fanciullo. Ma per favore!!! Quando l'anno scorso noi mamme abbiamo chiesto aiuto, abbiamo chiesto un incontro un modo per riuscire a risolvere in qualche modo la situazione dei nostri figli che venivano letteralmente cacciati dalla struttura durante l'anno scolastico tutto questo interesse io non me lo ricordo proprio!!! Tornati da un sonno profondo tutti. Buongiornoooooo
 
 
#7 romolo 2013-10-22 20:13
Livio scusa ma io piccolo cittadino che potere avevo sei mesi fa a differenza di un Sindaco? Forse tu non sai che mesi addietro ho fatto notare la cosa ad alcuni amministratori e questi non sapevano cosa fare!!! Nemmeno una lettera hanno scritto, nemmeno un comunicato per sensibilizzare la cittadinanza.
Questi vivono alla giornata ed aspettano un segnale dal grande capo che, ovviamente ha tenuto tutti fermi per ovvii interessi personali!!!
Tradotto in parole povere don Battista (ed i cassanesi) hanno pagato le vacanze a Formigoni.
 
 
#6 livio 2013-10-22 19:19
Ma scusate credo che di siate svegliati un po tardi, io la notizia della messa a disposizione dell'immobile Villaggio del Fanciullo per un eventuale patteggiamento l'ho letta su questo sito almeno sei mesi fa. Dove c......o eravate? In vacanza immagino. Altrimenti non riesco ad immaginare che sia tutto in buona fede e per spirito civico o affettivo. IPOCRITI.
 
 
#5 romolo 2013-10-22 19:10
La memoria l'abbiamo eccome cara "tresa" ma oggi al potere ci sono persone che VOLUTAMENTE NON HANNO MOSSO UN DITO.
Incompetenti, inefficienti. I loro "padri" politci volevano regalare il palazzo miani. Loro han fatto di meglio.
 
 
#4 Tresa 2013-10-22 16:47
Tutti bravi a dare addosso alla di medio...quanto siete bravi...uomini di poca memoria
 
 
#3 nerone 2013-10-22 15:36
E adesso ti ricordi di scriverla questa lettera? Non potevi ricordarti di recapitarla alla precedente amministrazione, quella del facciamo, vedrete, state tranquilli, pure un'accademia della forestale si erano inventati. Ciao Don Battista, resterai nel mio cuore.
 
 
#2 cittadina 2013-10-22 15:26
Spero davvero che questo appello venga ascoltato e che si possa davvero fare qualcosa per il Paese e per i bambini con problemi (che a Cassano abbondano, purtoppo!). Mi auguro anche che qualsiasi cosa si faccia sia guidata da azioni oneste e disinteressate, senza secondi fini: parlo anche dei "posti di lavoro" citati dalla sig.ra Armienti, che (spero!) siano assegnati con evidenze pubbliche (concorsi, bandi, curriculum) a gente davvero meritevole e capace. In bocca al lupo!
 
 
#1 Cosimo 2013-10-22 15:21
Dove siete piccoli vergognosi omuncoli che chiedevate cosa avrebbe dovuto fare questa Amministrazione Comunale per impedire che si scrivesse questa pagina vergognosa per la storia di Cassano?
Dove Zullo, dove sei? Non hai nulla da scrivere stavolta?
DIMISSIONI IMMEDIATE NON DEL SINDACO MA DI TUTTO IL CONSIGLIO COMUNALE E NON OSATE RIPRESENTARVI ALLE ELEZIONI!
TACETE E VERGOGNATEVI!!!

Ai Dirigenti della Maugeri: +++MODERATO+++
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.