LA VIA BARIgena DEI RIFIUTI

rifiuti locorriere 1

Non è un percorso religioso, nè laico tantomeno naturalistico ; è un percorso che appartiene ai tanti o pochi sporcaccioni che in questo periodo sono ospiti (francamente poco graditi) che bivaccano e stazionano sul territorio del nostro paese.

E’ un percorso che parte dalla Foresta Mercadante in direzione Cassano, lungo i lati della strada, borgo dopo borgo arrivando a Cassano, continuando verso lo svincolo della zona artigianale in direzione di Bari .

Buste, bustoni di ogni tipo di rifiuto, bottiglie di plastica, vetro, avanzi di cibo, gusci di mitili, foglie secche, materassi , elettrodomestici…ogni tipo di rifiuto che può produrre ogni famiglia, che viene depositato ad ogni angolo, in ogni campo in modo sistematico e non episodico…dirò di più, addirittura tanto è la sistematicità che gli sporcaccioni e incivili si sono creati delle vere e proprie “isole ecologiche”a proprio uso e consumo dove ciclicamente oramai depositano sempre nello stesso punto i loro rifiuti.

 

rifiuti locorriere 2

CHI SONO?????

Il cittadino che ha domicilio e che risiede nella zona extraurbana come in quella urbana ha tutto l’interesse e l’impegno affinché  la raccolta differenziata venga fatta e che tutto vada a buon fine ; peraltro si vedono i contenitori esposti all’esterno delle abitazioni e residenze con regolarità e con altrettanta regolarità vengono ritirati dagli operatori ecologici secondo il programma stabilito; è ovvio anche che ci saranno nel tempo da fare degli aggiustamenti e magari spingere ancora in avanti la differenziata, ma questo vale in tutte le attività che coinvolgono più soggetti e mostra un segno di civiltà di una comunità

sindaca, qui non c’entra il boicottaggio da parte dei suoi avversari politici…..lo sporcaccione è trasversale… magari in percentuali diverse … come per chi evade!)

rifiuti locorriere 3

CHI FA FINTA DI NON SAPERE CHE A CASSANO SIAMO IN REGIME DI RACCOLTA DIFFERENZIATA?????

Tutto o in parte quel popolo d’incivili che siamo costretti a ospitare e che stazionano per periodi limitati o estivi , che hanno poco interesse e cura di questo territorio e che la raccolta differenziata è un fastidio più che un gesto di civiltà, dimostrando poco rispetto per questa comunità, ammesso che ne abbia uno per la propria.

Noi cittadini di Cassano vi chiediamo di ANDARE VIA DA QUESTO PAESE!!!

Magari possono inventarsi degli alibi….. non lo sapevo?!

Magari si può addossare la colpa ai randagi, ai cinghiali magari agli asini volanti…..ma è solo colpa delle bestie della razza umana.

Si è vero che probabilmente è venuta a mancare una più incisiva e diffusa comunicazione, dove era prevedibile una reazione negativa, magari attraverso manifesti affissi direttamente in tutto il territorio extraurbano per meglio spiegare come e cosa significa raccolta differenziata,dove e come rivolgersi per ulteriori informazioni, e di questo magari l’amministrazione comunale se ne poteva far carico…….. ma non è mai troppo tardi.

Si è vero, avete proprio ragione nel comportarvi da incivili e sporcaccioni, perche alle prime e continuate segnalazioni, non è seguito un attento e coordinato controllo del territorio da parte degli organi preposti …

Ma questo non può essere l’alibi per conservare e mantenere l’abito di incivile e sporcaccione!

Sindaco, assessore, polizia municipale, corpo forestale: la vostra inerzia sta permettendo tutto questo....siamo stanchi di subire queste offese..... tocca a voi intervenire perché è vostro preciso dovere.

Fino a quando questa gente resterà impunita, continuerà a sporcare la dignità di questo paese.


rifiuti locorriere 4


rifiuti locorriere 5