Lunedì 18 Dicembre 2017
   
Text Size

Warning: getimagesize(images/stories/archiviofoto/serata_mojto_piccola.jpg) [function.getimagesize]: failed to open stream: No such file or directory in /home/cassanoweb/public_html/plugins/content/contentoptimizer.php on line 189

Warning: filesize() [function.filesize]: stat failed for images/stories/archiviofoto/serata_mojto_piccola.jpg in /home/cassanoweb/public_html/plugins/content/contentoptimizer.php on line 196

Warning: getimagesize(images/stories/archiviofoto/serata_mojto.jpg) [function.getimagesize]: failed to open stream: No such file or directory in /home/cassanoweb/public_html/plugins/content/contentoptimizer.php on line 189

Warning: filesize() [function.filesize]: stat failed for images/stories/archiviofoto/serata_mojto.jpg in /home/cassanoweb/public_html/plugins/content/contentoptimizer.php on line 196

Serata "Mojito" a "La Selva di Diana"

serata mojto piccola

"La Selva di Diana" dedica una serata al "Mojito" presso il locale nella Foresta Mercadante con una "Bacardi Mojito Night" la sera del 6 lulgio.

Si comincia alle 23.00 con musica, cocktail, sorprese e - per chi vuole e prenota per tempo - la possibilità di cenare.

Principe della serata sarà la famosa bevanda, il Mojito, appunto, cocktail di origine cubana composto da rum, zucchero di canna bianco, succo di lime, foglie di menta ( hierba buena a Cuba) e acqua gasata.

Si narra che il primo esecutore conosciuto sarebbe Attilio De La Fuente, un barman che lavorava a La Bodeguita del medio un bar a L'Avana capitale dell'isola di Cuba. Entrambi (Attilio e La Bodeguita) divennero famosi a livello mondiale proprio perché il Mojito iniziò a essere proposto a livello commerciale in quei luoghi e in quell'epoca.

Il periodo era quello del proibizionismo dal 1920 al 1933 quando negli U.S.A. era vietato consumare alcolici cosicché diveniva comodo per i turisti statunitensi recarsi nella vicina, ospitale e mondana (all'epoca) città dell'Avana separata dalla Florida da sole 90 miglia. Esistono diverse teorie riguardo l'incerta origine del termine "Mojito". Secondo alcuni esso sarebbe legato al "mojo", un condimento tipico della cucina cubana a base di aglio e agrumi, usato per marinare. Un'altra teoria lo lega alla traduzione della parola spagnola mojadito, che significa "umido". Un'ultima ipotesi, considerata comunque la meno attendibile, fa risalire l'etimologia della parola al termine vudù mojo, che significa "incantesimo". (fonte: Wikipedia).


 

serata mojto

 

NATURALMENTE: DIVERTITEVI E BEVETE CON MODERAZIONE

Commenti  

 
#1 E. Mantegazziani 2012-07-06 10:18
Apriamo gli occhi, gioventù. Che poi dobbiamo guidare.
Un litro. Cosa da pazzi!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI