"Cassano non è razzista": questa sera il primo appuntamento

unnamed

A seguito dell’incontro tenutosi in Sala consiliare Giovedì 25 giugno 2020 ore 17,00, organizzato dalla Presidenza del Consiglio Comunale di Cassano delle Murge in risposta agli episodi di violenza razziale verificatisi soprattutto negli Stati Uniti, domenica 26 luglio presso il Santuario Santa Maria degli Angeli di Cassano delle Murge ci sarà una prima manifestazione contro il razzismo e la violenza in generale.

Subito dopo la messa, alle ore 20,00 sul Sagrato del Santuario, ci saranno diverse testimonianza e momenti di riflessione sul tema della solidarietà, della integrazione e della immigrazione.

Perché, così come in tante parti del mondo e d’Italia, anche Cassano delle Murge dica no al razzismo e alla violazione dei diritti umani e si impegni in gesti concreti di solidarietà e promozione umana che possano essere di esempio anche per le nuove generazioni.

           

                                                                                  Il Presidente del Consiglio Comunale

                                                                                              Avv. Antonia Gatti