Martedì 18 Giugno 2019
   
Text Size

"Le Masserie raccontano", nuove date per l'iniziativa

Locandina Masserie DEF 1

 

Si stenta a credere, guardandole oggi, quanta vita sia passata fra le mura delle tante, tantissime Masserie abbandonate disseminate nell’agro murgiano.

Oggi ci guardano passare, vuote e silenziose, durante le nostre passeggiate a piedi o in bicicletta, ma se solo potessimo indagare, conoscere, sapere… scopriremmo un mondo affascinante ed incredibile che tanto, tantissimo avrebbe da raccontarci.

Storie di lavoro, fatti curiosi e a volte tragici, storie di casati ormai estinti.

Storie di uomini e donne dai quali discendiamo.

Storie nostre.

Un’idea da tempo covata, che ha trovato in Vicky Gravinese la spalla ideale, lei che come argomento di tesi di laurea scelse proprio le masserie del territorio cassanese.

E scoprire che la stessa idea era già venuta a qualcuno, in quella piccola fucina di idee e dinamismo giovanile incarnata dalle ragazze del Centro di Accoglienza Turistica (già IAT), non è stato altro che il segnale di partenza.

È bastata qualche riunione per abbozzare e definire l’idea iniziale, selezionare i siti da visitare, accoppiare a ciascun itinerario una narrazione efficace e pertinente, suddividere i ruoli, tracciare gli itinerari grazie al prezioso supporto di Nicola Diomede, e presentare il tutto in maniera semplice ed accattivante.

“Le Masserie raccontano” è il mio, il nostro nuovo, piccolo omaggio a Cassano: tre escursioni lungo splendidi percorsi murgiani, toccando alcune belle masserie oggi disabitate, per quindi giungere alla meta, una masseria che ha qualcosa da raccontarci.

E lì fermarsi, per uno spuntino, sull’erba ad ascoltare dalla nostra voce, ciò che quelle pietre hanno vissuto, visto, conservato per decenni.

Tre appuntamenti da vivere lentamente, gli occhi incantati dalla natura, i polmoni pieni di aria salubre, la mente disposta a godersi il relax.

Evento completamente gratuito.

Info e prenotazioni ai numeri in locandina.

Partecipazione a numero chiuso.

Vicky Gravinese, Teresa Sabino, Graziana Sardone e il sottoscritto vi aspettano.

Uno speciale ringraziamento a Nicola Diomede, Tonino Caponio, Pino Greco.

WhatsApp Image 2019-06-01 at 15.53.22

 

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI