Venerdì 21 Settembre 2018
   
Text Size

Stranieri e integrazione, oggi un Convegno in sala consiliare

 

Il Solinio village - Centro di educazione ambientale e l‘Associazione ComunicÆtica MadeinMurgia.org organizzano per il 26 APRILE 2018 ore 17,00, presso la Sala Consiliare del Comune di Cassano delle Murge, una manifestazione facente parte della rassegna: “Storie di emigrazione e Integrazione”.

"Stranieri oggi, risorsa per il territorio domani. Quando l'integrazione funziona." il tema dell'incontro al quale parteciperanno la Sindaca Maria Pia Di Medio, la Consigliera Comunale Antonia Gatti, il prof. Palmirotta del Solinio Village oltre ad esperti ed operatori del progetto Sprar di Cassano. 

La manifestazione, segna l’inizio di un percorso che l’ Amministrazione Comunale di Cassano delle Murge e le Associazioni presenti sul territorio, vogliono intraprendere, in rete, per arginare il triste fenomeno di #discriminazione e #razzismo che, purtroppo sta segnando gli ultimi tempi.

Alla base dell’iniziativa, c’è la ferma convinzione che, solo con opportune iniziative di #sensibilizzazione che, coinvolgano i cittadini residenti e, le Associazioni che si occupano di gestire i flussi migratori, sarà possibile una integrazione serena e condivisa.

 

stranieri oggi 2

 

Commenti  

 
#6 volavola 2018-04-26 18:32
Per cortesia c'è qualcuno che può spiegarmi in cosa consista nel vedere nello straniero una risorsa per il territorio domani. Non ditemi di andare al convegno per farmelo spiegare dai dottori presenti,ma si da il caso che dalle loro bocche sarebbero usciti paroloni altisonanti e senza senso.Oggi si vede da parte degli stranieri soltanto delinquenza,accattonaggio e dolce far nulla.A mio parere il futuro del territorio è aiutare oggi i nostri giovani ad integrarsi.Ed adesso,siccome non la penso come tutti i buonisti in circolazione,definitemi razzista e fascista.Un saluto.
 
 
#5 Non cap /m 2018-04-26 09:03
Fanno tutti i sapientoni e credendo di trovare stima e progresso in una situazione arsa da loro stessi solo per alvo i viaggi fatti in oriente , ma non hanno capito che le tradizioni si sono perse il paese e' sporco e degradati da questa gente e non voglio far modo a i pronti fumatori dell'essere di criticarmi ma è' ora che vi svegliate valorizzate e guardate un po' casa vostra ., anche qui c'è questa gente exstracomun.,, ma le cose funzionano c'è lavoro ci sono le agenzie del lavoro che ti cercano un posto di lavoro e non c'è ogni uno fa ((( i porci comodi ))) comunque
 
 
#4 volavolavola 2018-04-24 16:44
ehhhh quanta gente che parla , l'affare interessa tante persone ? Lo sappiamo cosa c'è sotto . pensate a integrare nel posto di lavoro i nostri giovani e i nostri papà che sono senza lavorooooo
 
 
#3 Propaganda 2018-04-24 14:13
La nostra terra caccia a pedate i propri figli negando welfare, sussidi e merito ed accoglie genti da tutto il resto del mondo. Persone che nella stragrande maggioranza dei casi non hanno il benchè minimo diritto di asilo internazionale ma che continuiamo a chiamare a sproposito profughi. Molti di loro sono brave persone, altrettanti disprezzano noi, le nostre leggi, la nostra cultura ed il vivere insieme. Qui scatta il cortocircuito. Se si chiede il rispetto delle regole si viene tacciati di razzismo e di fascismo. Vale sui pullman, in relazione all'obbligo di fare la differenziata,alla prostituzione ed alla maleducazione estrema (urlare al telefono ovunque e comunque). Risparmiatemi il biasimo per gli italiani che assumono gli stessi comportamenti, non giustifica chi viene accolto, sfamato e gode di più diritti degli autoctoni e che nonostante tutto ricambia con violenza e prevaricazione.
 
 
#2 XY 2018-04-24 13:33
e facile dire risorse per il domani poiche' hanno tutto gratis!!!ANCHE GLI ITALIANI SAREBBERO CAPACI!!!!
 
 
#1 Outsider 2018-04-24 13:12
Propaganda. Mera e triste propaganda.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI