I bei tempi geologici passati: le Cave di Bauxite dell’Alta Murgia

Locandina (1)

In occasione dell’ottava edizione della Settimana del Pianeta Terra, il festival nazionale delle Geoscienze in corso fino all’11 ottobre, il Parco Nazionale Alta Murgia ha il piacere di invitare la stampa, per la prima volta nella sua storia, alla passeggiata geologica organizzata nelle Cave di Bauxite, alla scoperta delle tracce del passato.

Tra i geositi più rappresentativi del Parco - candidato a Geoparco UNESCO - le Cave sorgono sul costone murgiano in agro di Spinazzola e rappresentavano, tra gli anni ‘50 e gli ‘80, il più importante giacimento italiano per l’estrazione della bauxite, andata poi in disuso. Oggi questo cratere profondo 50 metri è noto per i toni accesi del rosso, rosa e arancione che si mescolano in un suggestivo paesaggio.

L’escursione sarà guidata dai docenti del Dipartimento di Scienze della Terra e Geoambientali dell’Università degli Studi di Bari.

È previsto un numero contenuto di partecipanti nel rispetto del protocollo di sicurezza anti-Covid.

Come raggiungere le Cave di Bauxite:

Coordinate sede Arif Cavone ► 40.997998, 16.173575