"REX" TROVA DROGA A CASA DI COLOMBIANA

Foto_unit_cinofila_410_x_200

Deteneva 47 grammi di eroina ben nascosti in una scatola, vicino il camino. Non aveva pensato, però, di doversi “difendere” dal fiuto infallibile di un cane antidroga (vedi foto), che ha scovato il nascondiglio e l’ha fatta finire in carcere.

Si tratta di una 42enne colombiana, arrestata ieri pomeriggio a Cassano Murge dai Carabinieri della locale Stazione, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Durate uno specifico servizio, i militari, coadiuvati da un “pastore tedesco” del Nucleo Cinofili Carabinieri di Modugno, hanno proceduto al controllo dell’abitazione della donna. Durante le operazioni di perquisizione, fondamentale è stato l’apporto del cane, il quale ha immediatamente condotto gli operanti nei pressi del camino, ove ha “puntato” una scatola. Senza alcun indugio, i militari l’hanno aperta ed hanno rinvenuto un involucro contenente la sostanza.

Tratta in arresto, la donna è stata associata presso la casa circondariale di Bari.