OMICIDIO COLPOSO PER UN CASSANESE

incidente_auto

Un uomo residente a Cassano, di cui la Polizia Stradale non ha reso noto le generalità, è stato denunciato per omicidio colposo.

Ieri, con la sua auto Audi A3, ha provocato sulla Autostrada A14 direzione Bari Nord un incidente nel quale è morto una ragazza di 23 anni e altre due persone sono rimaste ferite, tra cui una bambina di pochi mesi.

Si tratta di una famiglia di kosovari residenti a Trieste  che viaggiavano a bordo di una Opel “Astra” che all’improvviso è stata violentemente tamponata a cento metri dal casello Bari Nord in direzione Taranto.

Il sostituto procuratore Marcello Quercia ha disposto una perizia per accertare le cause dell’incidente che dai primi rilievi della Polstrada potrebbe essere stato provocato dall’elevata velocità unita alla distrazione del conducente cassanese.

Il PM ha comunque aperto un fascicolo d’inchiesta nei confronti dell’uomo che ha tamponato l’auto.

(foto d'archivio)