Acqua, la Sindaca convoca un tavolo tecnico per il 4 giugno

Contatori-AQP-1200x797

 Convocato dalla Sindaca per venerdì' 4 giugno in Sala Consiliare, in piazza Rossani, il Tavolo Tecnico fra Comune di Cassano delle Murge, Acquedotto Pugliese e amministratori condominiali per cercare di sbrogliare la matassa della cronica mancanza d'acqua presso alcuni Borghi extraurbani.

La Di Medio vuole riprendere il Protocollo d'Intesa stipulato nel 2016 dall'allora Amministrazione Lionetti fra Comune, AQP e Autorità Idrica Pugliese che poneva le premesse per cominciare a risolvere in via definitiva il problema dell'approvvigionamento dell'acqua in quei territori.

In questi giorni, com'è noto, diverse zone sono rimaste a secco: in particolare presso la contrada "Lagogemolo" dove decine e decine di famiglie sono rimaste senza acqua, con grosse difficoltà sia legate alla emergenza sanitaria in corso che all'approvvigionamento con le autobotti.

Ancora oggi - stando ad alcuni residenti in zona "Le Terrazze" - ci sono circa 60 famglie senza acqua, ad oltre tre settimane dall'inizio dell'emergenza. 

L'AQP da parte sua, come testimonia una fitta corrispondenza con la Regione Puglia e con gli Amministratori dei borghi, assicura la distribuzione dell'acqua ad una pressione di gran lunga superiore a quella normalmente assicurata (4 atmosfere e più contro lo 0,5 a regime), invitando a verificare la rete idrica interna ai borghi che potrebbe subire perdite o per la mancanza di autoclavi.