Scuola, giovedì riaprono i plessi del "Perotti-Ruffo"

scuole aperte

Non ci sarà alcuna proroga all'Ordinanza con la quale lo scorso 10 novembre la Sindaca di Cassano delle Murge Maria Pia Di Medio chiuse i plessi scolastici dell'Istituto "Perotti-Ruffo".

A questo giornale, infatti, la stessa Sindaca ha confermato che giovedì 19 novembre 2020 i piccoli della scuola dell'Infanzia, gli alunni della primaria e gli studenti delle ex Scuole Medie rientreranno in classe per le lezioni.

Per coloro, invece, che hanno optato per le lezioni telematiche a distanza, la scuola provvederà a fornire tutto il supporto necessario dato che, ad esempio, nel plesso "Vincenzo Ruffo" è stata potenziata la rete Internet per permettere il collegamento con gli studenti rimasti a casa,

Nei giorni scorsi in tutte le scuole è stata effettuata una sistematica sanificazione di aule, spazi comuni e uffici dopo un caso di positività al Covid-19 da parte di una insegnante della Scuola dell'Infanzia che costrinse la Sindaca alla chiusura di tutto l'Istituto fino al 18 novembre, dato che senza Direzione e Segreteria non è possibile, stando alle norme vigenti, effettuare le lezioni.

Una decisione, quella della Di Medio, che ha spaccato il mondo politico cassanese fra chi, come il Partito Democratico, ha appoggiato la decisione della Di Medio nell'ottica della prudenza e della prevenzione dei contagi che a Cassano hanno superato i 121 casi. Dall'altra parte, invece, le opposizioni consiliari che si sono dette perplesse sulla decisione di chiudere tutto e solo per un caso di positività all'interno delle scuole.

Rafforzati, intanto, i protocolli di sicurezza all'interno dei plessi predisposti dalla Dirigente Ippolita Lazazzera che assieme ai collaboratori scolastici e al personale del Servio di Prevenzione e Protezione vigileranno affinchè vengano rispettate le rigide regole imposte dall'Ordinanza regionale che prevede, ad esempio, l'utilizzo delle mascherine di protezione anche in classe, per tutti gli alunni al di sopra dei 6 anni d'età.