SS. Crocifisso: quest’anno non ci sarà la cavalcata

ss crocifisso cassano

E’ stata annullata dagli organizzatori la tradizionale cavalcata che accompagna l’immagine del Crocifisso e della Madonna Addolorata nella processione del 14 settembre.

L’Associazione “Amici del cavallo” e la Pro Loco “La Murgianella” hanno, infatti, deciso di non proseguire con la manifestazione a causa degli alti costi che comporta l’organizzazione della sicurezza, richiesta dalle stringenti norme e sulle quali incombe il parere della Prefettura di Bari.

Tutto il percorso della cavalcata, ad esempio, va transennato, per impedire l’accesso al pubblico dunque parliamo di centinaia e centinaia di transenne; và poi prevista la presenza di personale “specializzato” (i cosiddetti “steward”) in gestione delle manifestazioni: almeno una ventina al costo di 100 euro ciascuno.

Ogni cavallo, cavaliere e palafreniere, inoltre, debbono essere personalmente assicurati e pare che la Prefettura a tal proposito non accetti una assicurazione cumulativa da parte degli organizzatori, com’è sempre accaduto.

Ostacoli burocratici e soprattutto economici insormontabili, dunque, per gli organizzatori – tutti volontari, vale la pensa sottolinearlo – che dunque hanno gettato la spugna e comunicato agli organi competente la rinuncia all’organizzazione.

Dovrebbe, invece, svolgersi regolarmente la processione religiosa.