Atletico Cassano: via alla stagione 2021-2022

preparazione1

È cominciata ufficialmente la stagione 2021-2022 dell’Atletico Cassano: lunedì 30 agosto, al PalAngelillo del Polisportivo Comunale di via Grumo, il raduno dei “pellicani”.

Dopo i tamponi a giocatori, staff e dirigenti (tutti negativi), le presentazioni e i discorsi di rito del presidente Michele Ruggiero, del vicepresidente Giuseppe Salonia e del nuovo allenatore Giampiero Recchia.

Proprio Recchia rappresenta la prima grande novità della nuova stagione: con il tecnico molese entrano nello staff il collaboratore Alessio Giasi, mister Maurizio Mazzarella, già allenatore dell’Under 19 e che quest’anno ricoprirà anche il ruolo di preparatore dei portieri della prima squadra, aiutato in entrambe le circostanze dal cassanese Vincenzo Tassielli. Confermato, invece, il preparatore atletico Carlo Quadrelli. Mentre, dopo i saluti di Vincenzo Capobianco, il fisioterapista sarà Giuseppe Natuzzi.

Novità anche nella dirigenza, con l’ingresso in “famiglia” di un gruppo di cassanesi pronti a coadiuvare il gruppo storico nella gestione della stagione che sta per cominciare: Vito Camastra, Biagio Devanna, Ottavio Di Leone e Michele Sabino.

Per quanto riguarda il roster, invece, graditissimo il ritorno in biancoceleste di Claudio Barbosa e Andrea Lestingi, protagonisti della cavalcata dalla Serie C1 alla B di cinque anni fa. Volti nuovi, subito accolti da compagni, staff e dirigenti, i giovanissimi spagnoli Raid Sbaa Boutraba (classe 2001) e Daniel Garcia Butron (classe 1996).

Una stagione ricca di novità, dunque, in casa Atletico Cassano: la più triste è, senza dubbio, l’assenza Gino Petruzzellis, scomparso a marzo per Covid. Un vuoto difficile da colmare per una persona che da sempre è stata un faro per i “pellicani” e il cui ricordo commosso da parte del preparatore Quadrelli è stato salutato con un caloroso applauso da parte di tutta la società.

Ieri, infine, agli ordini dello stesso Quadrelli e di mister Recchia la prima seduta di allenamento della stagione: prima la parte atletica e poi la sessione con il pallone per tornare a prendere confidenza col campo in vista dell’avvio del campionato previsto per il 9 ottobre 2021 e che vedrà l’Atletico Cassano impegnato nel Girone D di Serie A2.