Lunedì 23 Ottobre 2017
   
Text Size

La Regione approva il GAL "Terre di Murgia"

logo gal terre di murgia copy

Con una dotazione economica di 5 milioni e 750mila euro, la Regione Puglia ha approvato il progetto del Gruppo di Azione Locale (GAL) “Terre di Murgia” al quale aderisce anche il Comune di Cassano delle Murge, dall’agosto 2016.

L’Autorità di gestione del PSR Puglia 2014/2020, infatti, ha finalmente reso noto l’esito delle valutazioni e delle graduatorie delle Strategie di sviluppo locale dei Gal ammessi a finanziamento, 23 in tutto per uno stanziamento complessivo di poco più di 161 milioni di euro.

Fra i progetti approvati, dunque, c’è anche quello a cui appartiene il nostro territorio, con Altamura capofila e con all’interno anche i Comuni di Santeramo in Colle, Bitetto, Sannicandro e Toritto.

“Terre di Murgia” si è piazzato in una buona posizione ottenendo 79 punti, al nono posto nella classifica generale.

Nei prossimi mesi partiranno decine di attività e bandi per cittadini, imprese, comuni, associazioni, frutto della co-progettazione realizzata in questi ultimi anni su tre assi principali:

-       sviluppo e innovazione delle filiere e dei sistemi produttivi locali (che ovviamente riguarda molto da vicino la città di Altamura e la sua produzione di grano e cereali);

-       turismo sostenibile;

-       valorizzazione di beni culturali e patrimonio artistico.

Per Cassano, com’è noto, c’è solo una presenza all’interno del Consiglio di Amministrazione ed è quella del commercialista Quirico Arganese, eletto per la parte “privata” della cooperativa presieduta dal medico veterinario altamurano Onofrio Vicenti.

 

Commenti  

 
#1 M.M. 2017-09-15 16:18
Arganese eletto per la parte privata, mi fa piacere che ci rappresenti, è un valido professionista che sicuramente potrà far arrivare un po' di soldini a Cassano.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI