Giovedì 12 Dicembre 2019
   
Text Size

La "Maugeri" si accorda con la Regione Lombardia

fondazione maugeri pavia

 

"La Fondazione Maugeri registra con soddisfazione l'approvazione da parte di Regione Lombardia dell'accordo transattivo proposto in merito alla citazione della Fondazione stessa, come responsabile civile in via subordinata, in quanto datore di lavoro dell'ex-direttore generale Costantino Passerino, contro cui Regione si è costituita parte civile. Citazione che impediva, di fatto, lo sviluppo dell'azione di risanamento intrapresa, nel novembre scorso, con la richiesta di concordato con riserva al Tribunale di Pavia”.

Lo spiega una nota dell’Ufficio Stampa della Fondazione pavesina.

“Si trattava, infatti, di un contenzioso potenzialmente enorme, che non poteva restare sospeso e che doveva essere gestito nell’ambito della procedura avviata presso il Tribunale.

L’accordo raggiunto, che prevede il ritiro della citazione di cui sopra, è di grande ragionevolezza, perché resta aperto a qualsiasi soluzione, a fronte di un anticipo corrisposto dalla Fondazione, attraverso la rinuncia ad alcuni crediti e finanziamenti per circa euro 15 milioni e al pagamento di 2,5 milioni. La determinazione finale del danno viene, infatti, rinviata alla conclusione dei procedimenti civili e penali in corso.

Regione Lombardia, peraltro, mantiene intatte le sue rivendicazioni ottenendo la possibilità di richiedere pegno sulle azioni della nuova azienda sanitaria, che verrà costituita col piano di ristrutturazione.

L'accordo permette alla Fondazione di procedere speditamente verso una positiva soluzione della procedura, i cui termini scadono il prossimo 2 maggio”.

 

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.