Lunedì 16 Settembre 2019
   
Text Size

UN CONCERTO PER I TERREMOTATI

terremoto_abruzzo

Sono passati ormai alcuni mesi dal tragico sisma che sconvolse l’Abruzzo, ma tanta resta ancora la volontà di aiutare la tanta gente che versa in uno stato di bisogno.


Ed è proprio dalla tanta voglia di aiutare questa gente che nasce l’idea di Rufino Petruzzellis, che dando il via ad una collaborazione con l’associazione “L’aquila vola”, guidata dalla dottoressa Cornelii, sta dando vita ad una serie iniziative di sensibilizzazione e di raccolta fondi.


Primo appuntamento, già nella serata di oggi, alle ore 20:00 presso la Chiesa Madre, dove cittadinanza e istituzioni si confronteranno con le iniziative in materia ed incontreranno i volontari cassanesi che solo pochi giorni fa sono tornati a casa dopo una breve ma significativa permanenza nelle zone colpite dal sisma. Sarà un incontro significativo, che vedrà i racconti dei protagonisti succedersi, accompagnati dalla visione di un breve video realizzato dagli stessi ragazzi con le numerose foto scattate sul campo.


Secondo passo sarà l’incontro che si terrà nella mattinata di domenica 23 agosto, presso la sala consiliare, e che prevede la presenza della  dott.ssa Cornelii. Un incontro finalizzato ad incontrare la cittadinanza, per sensibilizzarla al problema e presentare le numerose iniziative che la stessa associazione ha in programma per una raccolta fondi.

locandina_concerto_abruzzo

 

Passo conclusivo, è l’evento, organizzato dallo stesso Rufino Petruzzellis per animare la serata del 28 agosto. Un appuntamento che unirà musica e gastronomia: la musica sarà quella dei “Taranto Quartet”, gruppo jazz composto da 4 elementi, tutti tarantini, e guidati da Gianni Cellammare, noto chirurgo oncologo che esercita presso la Mater Dei, con il vizietto del canto e della buona musica. La gastronomia sarà quella degli agriturismi e dei produttori locali, che offriranno a prezzi popolari le loro prelibatezze ed allo stesso tempo sarà possibile degustare i vini offerti dalle cantine abruzzesi “Citra”, che metteranno a disposizione una selezione di vini bianchi e rossi; e dalla cantina “Polvanera” di Acquaviva delle Fonti. Il tutto, come già detto a prezzi popolari, che saranno interessati interamente per la raccolta  da destinare alle località abruzzesi colpite dal terremoto.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.