Giovedì 06 Agosto 2020
   
Text Size

Warning: getimagesize(images/stories/archiviofoto/507891123_3ced56bc43.jpg) [function.getimagesize]: failed to open stream: No such file or directory in /home/cassanoweb/public_html/plugins/content/contentoptimizer.php on line 189

Warning: filesize() [function.filesize]: stat failed for images/stories/archiviofoto/507891123_3ced56bc43.jpg in /home/cassanoweb/public_html/plugins/content/contentoptimizer.php on line 196

DUE ASSOCIAZIONI VINCONO I BANDI DEL CSV

507891123_3ced56bc43

Il Centro di Servizio al Volontariato "San Nicola" per la Provincia di Bari promuove semestralmente bandi di formazione per i volontari dedicati alle associazioni di volontariato della nostra provincia.

L’ultima edizione – scadenza lo scorso 12 maggio - ha visto vincere tre idee da parte di due associazioni cassanesi: “NovaVita” e “Fratres”.

La prima ha presentato un progetto relativo ad un corso che si propone di aiutare, informando, riflettendo e cercando di percorrere strade che portano alla cura nella vita di tutti i giorni i soggetti affetti da gravi cerebro lesioni acquisite ed i loro familiari una volta tornati al proprio domicilio.

L’obiettivo è in-formare 20 tra parenti, amici, volontari riguardo la maniera più idonea di approcciare e prendersi cura di tali soggetti per consentir loro di sostenere la lunga battaglia e continuare il cammino verso la ripresa e il reinserimento nella vita di tutti di giorni, stando loro vicino, nonché di portare sollievo ai familiari che hanno diritto di non dimenticarsi di se stessi, della propria vita, del proprio modo di essere. I

Il Corso intende dare consigli che possano accompagnare i volontari nella assistenza nei diversi momenti della giornata cercando di dare un aiuto,un sostegno attraverso le indicazioni fornite da medici e collaboratori professionali sanitari specializzati nella cura dei soggetti portatori di lesioni a carico del SNC.


NovaVita ha poi vinto un altro bando del CSV “per la promozione del volontariato”: L’idea è di realizzare un fumetto a colori di circa 10 pagine che ha come protagonisti alcuni personaggi puramente fantastici e con, all’interno, delle semplici domande di verifica (sottoforma di quiz), destinato agli alunni delle scuole primarie e avente come scopo quello di incuriosire ed educare il singolo bambino, il quale diventerà, con il supporto degli insegnanti, il più importante ed efficace mezzo di divulgazione e promozione del volontariato. Al termine del progetto si prevede un incontro riassuntivo seguito, subito dopo, da una festa di divulgazione alla cittadinanza.


Per maggiori informazioni è possibile rivolgersi a NOVAVITA - Associazione per la vita a sostegno di postcomatosi e cerebrolesi - via F.lli Esposito n° 15 a Cassano - tel. 080/3004569 - email: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

La “Fratres”, invece, ha visto finanziarsi il progetto denominato “Il campo della socialità 2009”: il progetto si sviluppa in due settimane di attività laboratoriali ludico-ricreative rivolte ai ragazzi della scuola media e primo anno di scuola superiore. Le attività utilizzeranno la dimensione del gioco e della sana competizione tra gruppi per promuovere i principi ed i valori di una cittadinanza attiva e responsabile dei luoghi e delle persone: mediante laboratori condotti da animatori professionisti ed esperti nel campo della musica, del teatro, delle arti figurative, i ragazzi coinvolti condurranno un percorso educativo incentrato su: la scoperta del territorio di appartenenza e delle prerogative naturalistiche e culturali; le tematiche della raccolta differenziata e delle modalità di riciclo creativo dei rifiuti e di materiale povero; la cultura della pace e della solidarietà.


Questo percorso sarà strutturato in una competizione a punti nella quale i ragazzi saranno motivati a dare il meglio di sé e a fare gioco di squadra seguendo comportamenti basati sulla lealtà ed il rispetto reciproco
.
Al termine del campo i lavori realizzati nelle attività laboratoriali saranno oggetto di una mostra interattiva da inserire nell'ambito della programmazione degli eventi dell'estate cassanese.

I destinatari saranno 20/30 ragazzi tra i 12 ed i 15 anni: il campo dovrebbe svolgersi nella seconda metà di luglio presso le strutture sportive e ricreative della Parrocchia Santa Maria delle Grazie di Soggetti partner dell’iniziativa sono l’Associazione C. a P. ONLUS di Cassano delle Murge, il Comune di Cassano delle Murge, la Parrocchia Santa Maria delle Grazie; la Scuola Media Statale “V.Ruffo”;  il Liceo Scientifico Statale “Leonardo da Vinci”; l’Associazione di Promozione Sociale Attiva_Azioni.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.