Agosto Cassanese, stasera il primo appuntamento

FB_IMG_1596794646508

Sono sette gli appuntamenti fra musica e cinema che animeranno alcune serate di Agosto, in piazza Rossani.

Proposto all'Amministrazione Comunale dall'Associazione "Apulia Country", il programma è stato accettato e sostenuto economicamente con complessivi 6 mila euro. La Giunta Comunale ha poi previsto per l'Associazione (in qualità di gestore del cine-teatro "Apulia") un contributo di 5 mila euro per l'anno 2020, anche per le difficoltà dovute alla chiusura forzata dovuta all'emergenza sanitaria e dunque due date del calendario sono dedicate ad altrettante proiezioni cinematografiche. 

Queste le date e le attività previste:

Venerdì 7 agosto: ASSIDUO voce chitarra e percussioni repertorio pop/blues (Marinella Napoli voce/chitarra — Ugo Custodero percussioni)

Sabato 8 agosto: Progetto Beatles — Gaetano Partipilo band

Venerdì 14 agosto: Proiezione film 

Domenica 16 agosto: "Questo sono io" recital sulla storia di Domenico Modugno - Regia di Tony Petruzzellis, chitarra Paolo Magno, batteria Nico Colonna, contrabbasso Luigi Catella, fisarmonica Francesco Galizia, voce e recitazione Tony Petruzzellis.

Domenica 23 agosto: Recital musicale "Napule è la storia della canzone classica .artenopea. Regia Tony Petruzzellis, chitarra Tonino Errico, violino Marilù Di Modugno, recitazione Alfredo Vasco, voce e recitazione Tony Petruzzellis.

Venerdì 28 agosto: Band "primo piano 127". Repertorio classico nazionale e internazionale con Alberto Della Corte, Chitarra; Roberto Raimondi, Basso; Saverio Novielli, Batteria; Filippo Caporusso, Tastiere; Annie Ambrosi - Voce

Giovedì 3 settembre: Proiezione film (presso il Cine-Teatro "Apulia").

Con l’associazione hanno collaborato professionisti del mondo della musica e dello spettacolo ma non solo (Michele Fracchiolla, Francesco Manfredi, Gaetano Partipilo, l’ing. Francesco Giannelli per la consulenza tecnica), imprenditori (vivaisti Campanale e Pichichero, azienda SUARIA), volontari del Movimento Cittadino dei Residenti del Centro Storico (che da un’idea di Oreste Iavazzo e dell’arch. Stella Spinelli hanno allestito una sorta di “teatro a cielo aperto” in piazza Rossani) e diversi artisti che si esibiranno nelle serate agostane.

 Tutti gli appuntamenti si svolgeranno secondo i protocolli di sicurezza anti Covid.