Lunedì 27 Maggio 2019
   
Text Size

Domenica ad Acquaviva “Zero al Sud”, di Marco Esposito

copertinaesposito

Domenica 13 gennaio 2019 alle ore 11.00 presso la sala Anagrafe di Palazzo De Mari ad Acquaviva delle Fonti si terrà la presentazione del libro “Zero al Sud ” di e con  Marco Esposito, autore del testo nonché responsabile della sezione economia del quotidiano “Il Mattino”.

Ad introdurre l’incontro con l’autore il sindaco di Acquaviva, Davide Carlucci.

L’evento si colloca all’interno della rassegna  “Sud a testa alta” organizzata dall’amministrazione comunale di Acquaviva per porre l’attenzione su alcuni temi che toccano  le regioni meridionali e, in particolare, la nostra.

Il libro “Zero al sud- La storia incredibile (e vera) dell'attuazione perversa del federalismo fiscale” affronta l’annosa e ormai decennale Questione Meridionale.

Il libro sottolinea quanto al sud ci siano meno diritti. Zero diritti, proprio Zero al Sud. Il titolo è già  più che esplicativo, anche se potrebbe far pensare al solito lamento meridionale se non ci soccorresse il sottotitolo che pone l’accento sul federalismo fiscale.

Questo federalismo fiscale ce lo eravamo un po’ dimenticato, ma è andato avanti. Ci era stato presentato come la soluzione di tutti i mali e avrebbe rilanciato il Sud. Il fatto è che per quindici decenni si è discusso di Questione meridionale, senza soluzione.

La svolta, invece, c’è stata proprio col federalismo. Una svolta al contrario rispetto alle aspettative. Come Esposito ci dimostra non con la propaganda, ma con la brutalità dei numeri, rivelando quanto il federalismo fosse non solo una cattiva intenzione, ma un delitto premeditato da rendere perfetto.

Il saggio offre gli elementi per aprire, finalmente, il dibattito pubblico.

La novità nel crudo libro di Esposito è che la sua verifica dei conti  non ha mai ricevuto smentita.

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI