Venerdì 22 Marzo 2019
   
Text Size

Concerto conclusivo per i cento anni dalla scomparsa di Mario Rossani

Immagine copy copy copy copy copy copy copy

 La Fondazione "Albenzio Patrino di cultura e cooperazione europea", con il Patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri, del Ministero della Difesa e del Presidente della Camera dei Deputati, della Regione Puglia e della Città Metropolitana di Bari,  in collaborazione con Poste Italiane,  il Comune di Cassano delle Murge, la Cantina Sociale “Luca Gentile”, la Banca di Credito Cooperativo di Cassano delle Murge, alla conclusione del 2018 – anniversario di alcuni dei momenti storici più importanti del secolo appena trascorso – è lieta di poter invitare la cittadinanza e le autorità ad un Concerto d’onore. L’occasione segnerà il debutto  sulle scene di una Orchestra di giovani musicisti, nata sotto l’egida della Fondazione, che eseguirà alcuni brani della storia sinfonica italiana e, nondimeno, eseguirà sotto la direzione dello stesso compositore l’Inno a Rossani, composto dal Maestro Domenico Nuzzaco per onorare l’Eroe cittadino.

Durante la Cerimonia saranno altresì ringraziate le aziende che hanno collaborato alla riuscita delle cerimonie dei mesi scorsi e saranno premiati gli artisti, gli atleti, le associazioni ed i professionisti che hanno partecipato alle manifestazioni.

La Fondazione, come si ricorderà, ha istituito nei mesi scorsi l’Albo Rossani del Civico Onore (ARCO) su cui, a partire da quest’anno, verranno iscritti i nomi di cittadini – viventi o alla loro memoria - che si siano distinti per particolare operosità, ingegno e generosità al servizio della Comunità. Tale Menzione si configura pertanto come una Benemerenza civica ispirata alla figura ed alle gesta dell’Eroe cittadino Caduto durante la Grande Guerra.

Una persona, universalmente molto stimata presso la nostra Comunità, sarà  insignita, per la prima volta, con tale Onorificenza civica.

Si chiede puntualità, rispetto e silenzio assoluto in sala, accesso in abito o uniforme, prenotazione. Il Concerto/Cerimonia, che si terrà domenica 30 dicembre p.v., inizierà alle ore 12.00 (accesso a partire dalle ore 11.40) e terminerà alle ore 13.15 : durante il Concerto si dovrà tassativamente evitare di entrare o uscire dalla Sala, per rispetto alla platea ed ai musicisti. 

Per l’occasione saranno disponibili le cartoline artistiche – illustrate da un noto e premiato disegnatore – con l’annullo filatelico dedicato da Poste Italiane alla figura di Mario Rossani. Saranno inoltre disponibili anche le pubblicazioni storiche e storiografiche prodotte nell'ultimo anno per riportare alla memoria le gesta di Rossani e degli altri Caduti cassanesi.

Un brindisi finale, offerto dalla Cantina Sociale "Luca Gentile", con il pubblico, con l'Orchestra, la Fondazione e le Autorità, avvierà il ciclo dei saluti augurali per l'imminente arrivo del nuovo anno.

Le prenotazioni potranno essere accettate fino ad esaurimento posti presso il Comune di Cassano (Palazzo di Città, accesso), la Biblioteca Comunale, la Cantina Sociale "Luca Gentile" o via email, agli indirizzi delle medesime testate locali online: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.  

 

Commenti  

 
#6 x commento 5 2018-12-30 21:47
vergognati. IO ero oggi al concerto, è stato bellissimo e significativo e se fossi venuto ti saresti anche commosso. Poi per quanto riguarda l'onorificenza è stata data a una persona brava, umile e lavoratore. Se hai il veleno in corpo vai a farti una purga, prima di sparlare su quello che fanno gli altri; purtroppo a Cassano appena si fa una cosa bella si deve accoltellare alle spalle l'autore, che schifo!
 
 
#5 plebe 2018-12-30 09:12
Sono d'accordo con VL, un bell'evento di nicchia. Adesso staremo a vedere chi saranno i prescelti cittadini operosi che avranno l'onore di essere enumerati nell'ARCO.
 
 
#4 volavolavola 2018-12-29 12:24
e cantiamocela e suoniamocela fra di noi tanto .....
 
 
#3 X VL 2018-12-28 23:00
Se non hai una cravatta te la presto io.
Io sono invece contento che si faccia una cosa con cura a Cassano, perla prima volta. Ringrazio la professoressa Patrino e la Fondazione.
 
 
#2 VL 2018-12-28 16:36
Bella iniziativa, però credo che il nostro concittadino eroe Mario Rossani si sarebbe meritato un concerto realmente aperto a tutti, e non limitato ai pochi e con dress-code imposto. Forse lui per primo non vi avrebbe partecipato!
 
 
#1 cittadino 2018-12-26 15:57
mi complimento con chi organizza questa iniziativa. E' la prima volta a Cassano.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI