Domenica 21 Ottobre 2018
   
Text Size

Cent'anni dalla morte di Mario Rossani: convegno e concerto a Bari

concerto rossani

Proseguono le iniziative in ricordo dell'ultimo respiro di Mario Rossani, milite cassanese Medaglia d'Oro al Valor Militare, organizzate dalla Fondazione "Albenzio Patrino di cooperazione e cultura europea" in collaborazione con enti e strutture del territorio.

Queste le prossime tappe, che si terranno presso il Comune di Bari martedì 2 ottobre 2018:

- un seminario su "La Puglia e la Grande Guerra" presso l'Archivio Storico, con autorità e studiosi che offriranno le proprie riflessioni sul contributo della terra e delle genti di Puglia al Primo Conflitto Mondiale e sulla figura di Mario Rossani.
 
- un Concerto della Orchestra Sinfonica Metropolitana di Bari che eseguirà musiche di Traetta, Santoboni, Vivaldi, Castelnuovo-Tedesco nella cornice impareggiabile della Cattedrale di Bari (San Sabino).
 
Nel corso della serata il M. Domenico Nuzzaco, autore di una composizione vincitrice del bando di concorso promosso da questa Fondazione, dirigerà la Prima esecuzione dell'Inno a Rossani.
 
- Poste Italiane procederanno, nella piazza antistante la Cattedrale, all'annullo filatelico dedicato al Maggiore Mario Rossani su una cartolina artistica illustrata vincitrice del bando di concorso promosso da questa Fondazione. Un'occasione di particolare pregio attesa dai filatelici, i marcofili, i collezionisti e ... da chi vorrà ricordarsi cent'anni ancora di Mario Rossani e degli Eroi della Grande Guerra.
 
- la Cantina Sociale "Luca Gentile", nel quadro del partenariato culturale istituito con la Fondazione per le celebrazioni dell'anniversario dell'Eroe cassanese, nella medesima piazza, presenterà la nuova etichetta "Rossani" che accompagnerà un vino di altissimo pregio volto a ricordare il nome del glorioso Ufficiale e Patriota.

 

 

Commenti  

 
#18 Annamaria Le 2018-10-08 10:55
Secondo me il sindaco di Cassano dovrebbe cedere la fascia almeno per un giorno alla professoressa Patrino che ha fatto fare bella figura a Cassano. Dovrebbero premiare lei e la sua Fondazione, e secondo me dovrebbe essere lei, cioè la prof. Patrino, il sindaco.
 
 
#17 Catone 2018-10-06 10:02
È proprio vero. Concordo con commenti 15 e 16. Una giunta senza decoro, anzi, una intera classe politica assente. Poi tutti si riempiono la bocca della parola cultura, tutti professoroni, tutti che vogliono stare su una cattedra a fare i dotti e i sapienti. La Fondazione Patrino Albenzio merita davvero il nostro grazie.
 
 
#16 Elettore 5stelle 2018-10-05 16:54
La penso come ex consigliere comunale del commento 15.
Dove erano le istituzioni cassanesi?
La Cattedrale di Bari era piena, il Concerto era di alto livello, nemmeno uno straccio di consigliere comunale di Cassano. Vorrei dire alla Fondazione che mi congratulo con voi e vi ringrazio per aver fatto qualcosa di bello per Cassano con generosità. Alle prossime elezioni, io ricorderò a tutti gli elettori del movimento quello che avete fatto. Siete gli unici che possono fare da classe dirigente in questo dimenticato paesino. Buonasera
 
 
#15 Ex consigliere com 2018-10-04 10:03
La verità è che la Fondazione sta svolgendo il ruolo che dovevano svolgere le istituzioni. Mi congratulo con gli organizzatori, sanno pensare in grande e sanno lavorare. Qualcosa si poteva certo fare meglio, ma non penso che sia colpa loro ed in ogni caso avremmo dovuto esserci tutti a lavorare volontariamente per il nostro Eroe cassanese. Penso davvero che la prof. Patrino e la Fondazione abbiano fatto fare una bella figura a Cassano.
 
 
#14 don Nicolino 2018-10-03 13:49
Speriamo che, passata la festa, non si torni all'oblio così come è sempre stata questa tomba del Maggiore. Relegata in un angolo silenziosissimo del nostro cimitero, molto spesso disadorna e sciatta, che torna in auge solo in occasione dei primi giorni del mese di Novembre di ogni anno. Questo EROE merita di più, molto di più!
 
 
#13 volavolavola 2018-10-03 11:53
vergogna nera per il sindaco , vice sindaco e compagni , assenti , menefreghisti e bravi solo a presentarsi quando piace a loro , qui era rappresentata tutta l' Italia meno che loro
 
 
#12 maria pia dove eri 2018-10-03 11:26
Ovviamente il sindaco assente, come praticamente sempre alle situazioni importanti. ma mi chiedo anche: dove cavolo sono gli assessori? e il vicesindaco? e i consiglieri che potrebbero rappresentare il comune? tutti impegnati?
 
 
#11 nikos 2018-10-03 09:18
peccato che questa manifestazione non si è fatta a cassano per ricordare il nostro compaesano
 
 
#10 pippucc 2018-10-03 09:15
condivido il commento nr7 di tonin d cassan
che disprezzano il nostro paese e poi vengono ad abitare (tipo quel vecchio caprone odioso che abita nella mia stessa palazzina e altra gentaglia sparsa per il paese )e quando ci sono sagre ed eventi culinarii sono sempre i primi a presentarsi per abbuffarsi
 
 
#9 Poliziotto cassanese 2018-10-03 08:13
Ad un certo punto la cattedrale era piena.
Penso che la professoressa Patrino sia solo da ammirare con quello che fa. Il concerto è stato davvero bello, cassanesi non moltissimi ma insomma ben rappresentati. Musiche eseguite in modo perfetto e una orchestra di altissimo livello. Certo, vi erano anche delle imperfezioni, ma tutto sommato una bella serata.
 
 
#8 Marina 2018-10-03 05:49
Concerto bellissimo e spettacolare, elegante e con musiche ben scelte.
Davvero una bella serata, molto significativa ed emozionante.
 
 
#7 Tonin d cassen 2018-10-02 16:18
A Bari? Mi spiace ma non andrò, i baris ci definiscono in senso dispregiativo "montanari" e quelli che "vivono tra le strade di campagna"
 
 
#6 Lafra 2018-10-02 12:55
L'inno verrà eseguito dalla banda musicale Santa Maria degli Angeli di Cassano delle Murge come conclusione della serata.
 
 
#5 Nicola S. 2018-10-02 12:50
X commento4.La banda di Cassano delle Murge.
 
 
#4 ??? 2018-10-01 21:19
Ma chi esegue l'inno inedito?? L'orchestra della provincia??
 
 
#3 Alessandra 2018-10-01 15:06
Eccellente lavoro! bravi
 
 
#2 marinaio 2018-09-30 21:00
bravi, una cosa davvero bella. Fregatevene delle chiacchiere di chi vi invidia perchè siete forse gli unici a Cassano che spingono in alto il paese. Complimenti alla professoressa Albenzio Patrino.
 
 
#1 Maria Pina 2018-09-30 08:47
Finalmente una buona notizia in questo paese con il ricordo di Rossani e un bel concerto dell'Orchestra sinfonica. Non ne posso più di alberi tagliati, di buche, di personaggi dubbi, di rapine nelle campagne.
voglio sentire pure l'Inno a Rossani, speriamo sia all'altezza. Mi complimento con la Fondazione per il livello delle iniziative, addirittura l'emissione filatelica. Grazie e speriamo che Cassano apprezzi.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI