Sabato 22 Settembre 2018
   
Text Size

Estate Cassanese 2018: ecco il programma (rivisto e corretto!)

estate cassanese

 Questo il programma - rivisto e corretto rispetto alla bozza iniziale improvvidamente spedita sui social ma che conteneva marchiani errori! - dell'estate Cassanese 2018 organizzata dall'Amministrazione Comunale in collaborazione con la Consulta delle Associazioni e con la Pro Loco "La Murgianella".

Commenti  

 
#16 Rammaricato 2018-07-09 06:50
Troppe cose non vanno in questo paese. Tristezza.
 
 
#15 Programma 2018-07-07 15:58
Questo è quello a cura delle associazioni, ora aspettiamo con ansia quello del comune??!!
Ps:Ma chi è quest'altro genio di assessore?
E pensare che riusciva a fare di meglio pure Missoni...
 
 
#14 Indignato Speciale 2018-07-06 22:41
io mi ricordo, 4 ragazzi con la chitarra e il pianoforte sulla spalla cit.
 
 
#13 sportivo 2018-07-06 13:41
concordo con lulù dagli occhi blu. Una volta Cassano era davvero una perla, sempre tranquilla ma sempre gioiosa. Si giocava a pallone in strada oppure al campo sportivo, con tanti che facevano il tifo, venivano cantanti in piazza, eppure eravamo più poveri, adesso è sempre triste
 
 
#12 Lulù dagli occhi blu 2018-07-04 13:13
madò! ma com'è che negli anni 70 si usciva la sera e si rideva sempre? e mò con tutti sti programmi la piazza è deserta e Cassano è così triste?
Prima era sempre tutto pieno, i bar, le pizzerie, le giostre, le strade, la iosa in villa e su via Turitto e in piazza, quello che vendeva i mamelik (un tipo strano che si fingeva turco e vendeva caramelle "miracolose"), quello che vendeva le cassette, le collanine, u' acc', i meloni, il clima di festa che Cassano sembrava il paese più felice del mondo, poi la sagra della focaccia, i cantanti, i fornelli con gli spiedi di carne e cipolla, i ragazzi in villa con la chitarra, arrivavano le zie e gli zii ed i cuginetti da tutta Italia, le nocelline e i giocattoli, dalla madonna del carmine fino al crocifisso era sempre festa, ragù, focacce, calzone di cipolle, peperoni ripieni, le tavolate al convento o a mercadante, e la sera uscivi e la villa si svuotava mai prima dell'una-due di notte nei giorni normali con i ragazzi che ridevano, facevano gavettoni, cantavano, ... ma possibile che è tutto finito?
 
 
#11 Bicola 2018-07-04 08:03
Leggo sempre i commenti alla fine degli articoli e mi chiedo : ma perché c'è gente che ha sempre da ridire su tutto al posto di apprezzare un po' quel che viene fatto ? Allibito senza parole......
 
 
#10 adriano 2018-07-04 07:34
Una nuova era per Cassano secondo la DI medio! Si certo con questa estate cassanese siamo passati dal giurassico al triassico. Ma di che parlate? Ma siete seri? Un rinascimento per la cultura cassanese? Fatto salvi gli appuntamenti culturali di spessore come quelli di notti di poesia, di legambiente e dell’università della terza età……… di cosa stiamo parlando? Nel 99% per dei casi la piazza resterà vuota e quando sarà piena di gente sarà vuota di contenuti!
 
 
#9 Commerciante 2018-07-03 22:31
x commento 6

Da cittadino e a nome di molti, ci scusiamo per il disagio creato a tutti i residence e turisti di fuori paese, purtroppo chi ha governato e continua a farlo non ha capito che la vera fonte di rilancio per Cassano eravate VOI TUTTI, il turismo!!!
Quando Cassano raggiungeva i 35mila abitanti nel periodo estivo, era il fiore all'occhiello della murgia barese.
Purtroppo se il comandante della nave non è all'altezza, la stessa affonda.
Noi tutti avremmo voluto che quella "favola" avesse continuato per sempre ma per alcuni "genii" che non sanno valutare cosa avrebbe reso Cassano un paese unico, era cosa da poco tanto da abbandonarla a se stessa.
Speriamo un giorno che si cambi rotta e che il paese venga amministrato da giovani competenti e che sappiano vedere lungo, magari salvando il salvabile.
 
 
#8 Giacomino 2018-07-03 22:22
Non cambia nulla, alcuni vanno in ferie proprio nel periodo della Festa, i ragazzi escono ad Acquaviva e se la festa della birra si intromette come ogni anno, attirerà il resto dei cassanesi lasciando il paese DESERTO!

Pertanto...ahiòoooo, svegliaaa!!!

Una domanda, ma le giostre, sempre nel solito quartiere e nella solita polvere?

Cambiate ogni tanto, la stessa minestra stufa!!
 
 
#7 Pippologico 2018-07-03 20:58
Anche in questo sbagliano....assurdo. Ma il comizio deserto inaugurava l'estate cassanese?
 
 
#6 contrada lagogemolo 2018-07-03 16:43
Venivo in estate a cassano avendo una casa in contrada lagogemolo , ora non più vedendo in quale degrado da terzo mondo sta andando la contrada , strade rotte da lavori di scavo e mai ripristinate , problemi di acqua , fogna , cani randagi non puoi camminare a piedi , ruderi di case abbandonate cespugli secchi a rischio incendi . Una vera schifezza , forse il sindaco non sa che egli e responsabile della sicurezza dei cittadini e ogni tanti una camminata in quella zona può anche farla
 
 
#5 Assurdo 2018-07-03 16:23
Sindaco solo lei poteva aderire a Città sane e proporre una manifestazione dal titolo “5 miglia a tutta birra”. Insegnamo ai ragazzi a bere mentre fanno sport? Ma cosa dell’altro mondo!!! Sindaco si vergogni!
 
 
#4 Cassanese Dop 2018-07-03 16:12
Interessante. Un bel modo per far scappare i cassanesi fuori paese.
 
 
#3 viasaverio 2018-07-03 14:21
Scusate ma anziché il cinema in piazza, non potete fare altre due serate come quelle del 23 e 24 scorso. Almeno il divertimento è assicurato.
 
 
#2 sandrina 2018-07-03 13:41
Potevate anche non fare nulla, bastate voi ad allietare le nostre serate. Siete una barzelletta. Il bello che se ne parla anche fuori paese. Capace che vi chiamano a qualche sagra prima o poi.
 
 
#1 renato 2018-07-03 13:38
Spettacolare, anzi no, filomenaleeeee. E una serata a girarci i pollici in piazza no?????
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI