Venerdì 19 Ottobre 2018
   
Text Size

Studenti cassanesi al FIRST® LEGO® League HYDRO DYNAMICS

progetto acqua piovana scuola media

Un sistema di filtri per depurare l’acqua piovana e riutilizzarla per gli usi civici: è il progetto messo a punto dagli studenti della Terza E della Scuola Media “Vincenzo Ruffo” di Cassano, dell’Istituto “Perotti-Ruffo” messo a punto con il coordinamento del prof. Antonio Capone, docente di Tecnologie.

Con questa idea progettuale i ragazzi cassanesi parteciperanno, il prossimo 16 febbraio, alle selezioni per il Sud Italia che si terranno a Pomigliano d'Arco presso l' Associazione Officineleonardo Onlus. E’ una gara di qualificazione per la finale nazionale della FIRST® LEGO® League HYDRO DYNAMICS 2017/2018. Nella sfida FIRST® LEGO® League 2017/2018 , i ragazzi dai 9 ai 16 anni, provenienti da 80 paesi in tutto il mondo, faranno un tuffo all’ interno delle sfide di HYDRO DYNAMICSSM.

Per partecipare alla gara gli studenti hanno sviluppato un progetto scientifico per risolvere un problema del mondo reale (riciclo delle acque di dilavamento stradale del Comune di Cassano delle Murge) ed  hanno anche realizzato un progetto tecnico   prototipando, costruendo, testando e programmando un robot autonomo usando la tecnologia LEGO® MINDSTORMS® per risolvere una serie di missioni durante la gara robotica. 

Al fine di documentare la loro attività i ragazzi hanno anche realizzato un blog raggiungibile al seguente link : https://digitalruffofll2018.blogspot.it 

Complesso e variegato il lavoro svolto dagli studenti, che ha previsto lo studio del territorio, le quantità di acqua piovana che mediamente cadono al suolo a Cassano nonché un confronto con i tecnici del Comune.

Ora si tratta di portare tutto il lavoro alla selezione delle diverse idee progettuali, cui seguirà una fase europea e mondiale.

A supporto della scuola anche sponsor privati di aziende e professionisti cassanesi che hanno creduto nello spirito dinamico dei giovanissimi studenti. 

 

 

Commenti  

 
#12 Papà 2018-02-09 22:30
Che bello ragazzi quello che state facendo mi fa venire voglia di tornare ragazzino! Questa è la scuola che mi piace, quella che mi emoziona e mi appassiona! Già questa è una grande vittoria!
 
 
#11 Caputo michele 2018-02-08 22:29
Complimenti ragazzi e forza Cassano
 
 
#10 Yolene Pia Lassandro 2018-02-08 22:04
Bravi il vostro impegno raccoglierà i migliori frutti. Bel progetto!
 
 
#9 didria 2018-02-08 22:04
Grazie al prof. Capone che ha creduto fortemente nel progetto.
Ha spronato e sorretto i nostri ragazzi.
Forza e in bocca al lupo.
Sarà una esperienza importante a prescindere dal risultato. Perché l importante è esserci....????
 
 
#8 Ros 2018-02-08 21:51
Progetto molto interessante...vedere coinvolti dei ragazzi lo e ancora di più! Bravi e in bocca al lupo
 
 
#7 piero formosa 2018-02-08 21:27
Bravi ragazzi. Bel lavoro e splendida esperienza
 
 
#6 Un mamma 2018-02-08 19:40
Questa esperienza, così come e' stata concepita, ha generato sicuramente arrichimento culturale, sociale e crea ampi orizzonti per piccoli geni.
Dalle idee nascono grandi progetti!!
E' il caso di dire: ogni singola forza, seppur simile ad un alito di vento, porta acqua al proprio mulino. E poi... i ragazzi hanno pensato anche a come riciclarla. GRANDI!!!
In bocca al lupo per questa avventura e un grazie al promotore Prof. Capone. ????????????????
 
 
#5 Last 2018-02-08 18:47
Non basta vincere per il gusto di vincere, ma dietro tanto impegno ci deve essere un seguito: studiare, studiare, studiare negli anni successivi per mettere a frutto ogni singola intelligenza e cercare di portare il proprio contributo nella società in cui saranno i futuri adulti.
 
 
#4 Near 2018-02-08 12:31
bellissimo progetto, complimenti a tutti quanti!!
 
 
#3 Anonimo 2018-02-08 12:22
Questi ragazzi si stanno impegnando molto e stanno vivendo un’esperienza bellissima. Forza ragazzi!!!
 
 
#2 anonimo 2018-02-08 12:22
BRavissimi ragazzi, miraccomando vincete!!!
 
 
#1 Pino Fraccalvieri 2018-02-08 11:51
Complimenti al prof.Antonio Capone, ma sopratutto ai nostri ragazzi!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI