Lunedì 22 Ottobre 2018
   
Text Size

"Aspettando il Museo": stasera terzo appuntamento

cutmypic

Gli incontri programmati dal Comune di Cassano e dal Club per l’Unesco di Cassano proseguono con il terzo appuntamento.

Venerdì 15 dicembre alle ore 18 nella sala conferenze di palazzo Miani-Perotti sarà presentato il volume “Immagini di vita contadina a Cassano nel 1930”-dalla ricerca linguistico-etnografica di Paul Scheuermeier.

Il testo rientra nel progetto del Museo del Territorio e dell’Alta Murgia (MUTEC).

La pubblicazione presenta fotografie e disegni dell’Archivio AIS dell’Università di Berna, frutto dell’indagine linguistica ed etnografica di Paul Scheuermeier condotta a Cassano tra il 12 e il 15 aprile 1930, racconta una parte di storia umana e sociale del nostro territorio rendendo visibile l’identità dei luoghi e il rapporto degli abitanti con gli spazi di vita.

Lo svizzero Paul Scheuermeier (1888-1973), già da tempo impegnato in ricerche sul capo per conto dell’AIS (Atlante linguistico ed etnografico dell’Italia e della Svizzera meridionale), visitò Cassano nell’aprile del 1930 in una delle sue spedizioni in Italia Meridionale, tese a documentare la cultura materiale e il patrimonio linguistico delle comunità rurali oggetto delle inchieste. Insieme a Paul Boesch – che supportava la ricerca con i suoi schizzi – documentò con la fotografia vari aspetti delle produzioni agricole e pastorali, del paesaggio rurale e urbano, insieme alle tecniche e agli strumenti di lavoro in uso, ma anche il tenore di vita della popolazione contadina di Cassano delle Murge.

Le foto e i disegni erano accompagnati da annotazioni linguistiche e descrizioni accurate di ambienti, oggetti, contesti lavorativi. Parte di questi materiali confluirono poi nei due volumi su Il lavoro dei contadini (1943 e 1956), con i quali Scheuermeier ha dato un contributo fondamentale alla conoscenza della cultura materiale e dell’artigianato rurale in Italia e nella Svizzera italiana.

Per la prima volta questi preziosi documenti sono offerti alla conoscenza di un vasto pubblico, grazie alla creazione di un Archivio fotografico digitale nel Museo del Territorio di Cassano e dell’Alta Murgia.

Il volume fornisce, oltre alla riproduzione dei materiali iconografici e delle annotazioni scritte frutto della spedizione, alcuni contributi di approfondimento redatti da autorevoli studiosi, per offrire un quadro esauriente dei contenuti e del valore di un patrimonio finora sconosciuto ai cassanesi. 

Commenti  

 
#1 interessato 2017-12-16 11:39
gentile redazione potrei sapere dove poter comprare quei volumi? vi ringrazio anticipatamente

LA REDAZIONE

Può rivolgersi alla Presidente del Club per l'Unesco di Cassano, prof. Maria Simone oppure presso la Biblioteca Civica.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI