Venerdì 24 Novembre 2017
   
Text Size

Concorso Fotografico "Cassano con i miei occhi"

locandina siamo cassano foto

“Cassano con i miei occhi” è il tema della prima edizione del Concorso Fotografico promosso dall’Associazione SiAmo Cassano in collaborazione con l’Istituto Comprensivo Perotti Ruffo di Cassano delle Murge.

 
Il “concorso”, spiega il Presidente di “SiAmo Cassano” Alessio Gravinese, è il frutto di un progetto sottoposto all’attenzione della Scuola e prontamente accolto.  Gli obiettivi sono quelli di dar modo ai giovani di esternare l’appartenenza al proprio territorio, suscitare spirito di responsabilità e accrescere la sensibilità nel preparare un mondo migliore, indirizzando gli studenti alla conoscenza della propria terra, alla preservazione delle sue peculiarità e alla valorizzazione dell’ambiente culturale e sociale. 
 
Il tema del concorso “Cassano con i miei occhi” propone agli studenti della scuola secondaria di I° grado spunti di riflessione sulle attuali condizioni del territorio in cui vivono, attraverso la rappresentazione per immagini dei lati positivi e negativi dello stesso.
La scuola è il luogo della formazione alla cittadinanza responsabile attraverso il riconoscimento dei doveri di conservazione dei beni naturali, architettonici ed artistici; pertanto, dai lavori dovrà emergere un messaggio che metta in luce la conoscenza e l’ottimizzazione del contesto ambientale e sociale in cui i giovani vivono.
 
Durante il mese di ottobre i piccoli cassanesi potranno trasformarsi in reporter e andare in giro per il paese fotografando tutte le situazioni che, ai loro occhi, sono buoni esempi di senso civico, di cura dei beni comuni o, più semplicemente, i luoghi a cui loro sono più affezionati.
Inoltre il progetto ha la finalità di promuovere negli studenti la scoperta delle proprie attitudini, inclinazioni e motivazioni finalizzate all'elaborazione di un progetto reale e completo di tema sociale, insieme ai loro pari e al mondo adulto.
 
Un concorso fotografico è dunque un modo appropriato per informare attraverso delle fotografie, valorizzare questa forma di comunicazione e far emergere nei ragazzi la propensione al linguaggio fotografico affrontando un tema di attualità.
 
Il concorso è riservato agli alunni della scuola secondaria di 1° grado del Comune di Cassano delle Murge.
Per iscriversi è necessario collegarsi con la pagina web www.siamocassano.net e scaricare il regolamento ed modulo di iscrizione nella sezione “Progetti”.
 
Una “Giuria Tecnica” sceglierà le dodici fotografie che saranno utilizzate per la realizzazione del calendario 2018 dell’Associazione SìAMO Cassano, il cui ricavato sarà destinato alla realizzazione dei programmi di utilità sociale promossi dall’Associazione.
 
Tramite una pagina dedicata sul social network Facebook si potranno votare, sotto forma di “like”, le fotografie partecipanti e la più votata sarà inserita come copertina del calendario. 
 
Per maggiori infomazioni: 
Tel 328/8022955 - www.siamocassano.net –  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

 

Commenti  

 
#5 michele bisaccia 2017-10-12 14:51
Infatti non avevo capito bene, mi aspettavo che il premio fosse inserito nel regolamento e non nella presentazione. Mi chiedo però quanto possa essere appetibile uno stage e se non fosse più facile offrire dei premi materiali, vista l'età dei ragazzi a cui ci si rivolge. Grazie
 
 
#4 Alessio Gravinese 2017-10-12 09:47
Gent.mo Sig. Bisaccia
solo per precisare che nel regolamento ufficiale del Concorso, disponibile sul nostro sito e diffuso ovviamente presso l'Istituto con il quale abbiamo collaborato, è specificato che il premio riservato ai 12 ragazzi vincitori è uno STAGE completamente gratuito presso un fotografo professionista. Questa informazione è riportata nella sezione IL PROGETTO del regolamento stesso, che la invito a leggere con la stessa dedizione e passione con cui ha prodotto il suo commento. Quanto alla cessione dei diritti delle immagini inviate dai ragazzi, è una prassi abbastanza comune nei concorsi fotografici. Spero di averla aiutata a fugare i suoi dubbi.
 
 
#3 Venticello 2017-10-12 09:29
A monnezza e statte zitto va...
 
 
#2 Er monnezza 2017-10-11 22:00
Ao' vale 'a foto dell'autovelox che s'è pijata Venticello? Che bucio che so 6 anni che viè bocciato ar quinto anno...
 
 
#1 michele bisaccia 2017-10-11 18:35
Non son sicuro di aver capito bene, soprattutto il punto 7. Cioè si richiedono delle foto ad alcuni ragazzi, scatti che diventano di proprietà esclusiva dell'associazione e non viene garantita la pubblicazione. Inoltre nessuno dei ragazzi in questione verrà premiato ma gli introiti dalla vendita dei calendari spetteranno all'associazione. Il genio che ha ideato e steso il regolamento meriterebbe un premio, altroché!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI