Lunedì 18 Dicembre 2017
   
Text Size

Il “Centro Danza Grazia Emiliana” sul gradino più alto

DSC 7578ClarissaLapollaph-iloveimg-resized

Dal 3 all’8 Luglio 2017 si è svolta la seconda edizione di Gravina in Danza a Gravina in Puglia (BA), Italian International Dance Festival Workshop – Stage – Show/Galà – Concorso di Danza. Presenti all’evento ospiti ballerini, insegnanti e coreografi del calibro di Garrison, Veronica Peparini, Rick Tjia, Gabriele Esposito, Macia del Prete, Luca Paoloni e tanti altri.

Dopo il secondo e terzo posto conquistati al concorso “Dance Stars of Tomorrow” lo scorso febbraio, ancora una volta il Centro Danza Grazia Emiliana, diretto da Grazia Emiliana Di Giovine, ha partecipato, vincendo il Primo Posto nella categoria Senior Modern Jazz con la coreografia  dell’insegnante ballerino e coreografo Antonio Mitaritonna.

Il gruppo era composto da nove giovani danzatrici dai 15 ai 20 anni, che si sono formate nel Centro Danza. Alcune di loro hanno anche superato delle audizioni durante l’anno e queste sono: Silvia Indellicati e Angelica Squicciarini, che entreranno nella “DanceHaus” di Susanna Beltrami a Milano, e Marilisa Pinto nella Scuola del Balletto di Toscana a Firenze. Un in bocca al lupo a tutte per questa bellissima esperienza di crescita e di confronto a cui vanno in contro.

Il Centro Danza Grazia Emiliana è pronto per il nuovo anno accademico, che avrà inizio il 18 Settembre, anno di particolare importanza in quanto quarantesimo anniversario dalla nascita, durante il quale la scuola avrà l’onore di ospitare numerosi pilastri della Danza, da Veronica Peparini per il Modern ad Alessio Carbone per il Classico, da Eugenio Buratti per il Contemporaneo a Fritz per Hip Hop.  

Inoltre, per festeggiare questo anniversario, ci saranno novità e promozioni per tutti gli iscritti.

 

DSC 7578ClarissaLapollaph-iloveimg-resized 1

 

 

Commenti  

 
#2 Romeo 2017-09-16 14:14
Complimenti!
Mi chiedo però una cosa. Come mai ci siamo accorti solo ora, dopo oltre due mesi, del conferimento del premio a questa scuola cassanese? Non è che siamo sempre ripiegati sulle notiziucce di quartiere? I ragazzi e le ragazze di Cassano ci regalano spesso delle belle notizie, dovremmo forse essere meno distratti da altre cose.

Ancora completimenti ed auguri!
 
 
#1 M.R. 2017-09-14 10:05
Brave!
Un abbraccio e un bacio a tutte.
Alè.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI