Martedì 13 Aprile 2021
   
Text Size

Covid-19, le decisioni prese nella riunione del C.O.C.

safe_image

Convocato per la mattinata odierna dalla Sindaca di Cassano delle Murge Maria Pia Di Medio il Centro Operativo Comunale che ha discusso delle azioni da intraprendere nei prossimi giorni e settimane su alcune questioni riguardanti la pandemia.

All'incontro, oltre la stessa Sindaca anche in qualità di fiduciaria dei Medici di Famiglia cassanesi, erano presenti il vice-Sindaco Angelo Giustino, l'Assessore alla Polizia Locale Michele Campanale, il Responsabile della Polizia Locale Nicola Dentamaro e il Maresciallo dei Carabinieri Ugo Coppola nonchè la pediatra Dott.ssa Bosco, la Dott.ssa Aprile e il Presidente di Volontari della PA (Protezione Civile), Alessandro Giustino. 

"Si è affrontato - spiega in una nota la Sindaca - il problema dell’organizzazione dell’area in cui somministrare i vaccini per la cittadinanza non rientrante nei gruppi già vaccinati, anche in vista dell'incontro, previsto per domani, fra i Sindaci Metropolitani, i vertici ASL e l’Assessore regionale proprio per programmare, in attesa dell’arrivo dei vaccini, un protocollo che possa identificqare per tempo i luoghi e rendere più semplice l’accesso dei cittadini e più rapida la somministrazione delle dosi in modo da vaccinare più persone nel più breve tempo.

Come Fiduciario dei MMG e PLS, ma lo stanno facendo anche i Fiduciari degli altri Comuni, ho già acquisito la disponibilità dei colleghi di Cassano ad essere Medici Vaccinatori per eventuale turnazione da effettuarsi presso il luogo che sarà scelto. Stiamo valutando diverse possibilità di spazi da destinare alle vaccinazioni che, si prevede, dureranno per alcuni mesi e che dovranno rispondere a caratteristiche individuate dalla ASL".

Altro argomento affronatto, i tamponi: "Alcuni soggetti - rivela la Di Medio - a domicilio somministrano abusivamente tamponi che non sono affidabili perchè poco sensibili, rischiando di far circolare il virus, sia trasportandolo personalmente sia dando risultati negativi falsi stante la scarsa sensibilità dei tamponi effettuati. Si vuole ricordare che i tamponi affidabili sono solo i molecolari, effettuati solo presso la ASL o gli ospedali, o i cosiddetti “rapidi”, effettuati presso i laboratori analisi, dotati di sensibilità altissima anche nei confronti delle varianti. Si è, inoltre, evidenziato che ogni tampone deve essere seguito da certificato con il risultato".

Infine i conrolli sul territorio.

Ieri sera - con un'azione congiunta fra Polizia Locale e Carabinieri - sono stati controllati aree pubbliche, gli H24 nonchè altri locali pubblici e comminate una quindicina di sanzioni nei confronti cittadini per la mancata osservanza delle norme anti-Covid (assembramenti, senza mascherina, ecc.).

"La Polizia Municipale ha incrementato i controlli - spiega infine la Sindaca Di Medio - che sono diventati molto severi, in accordo con i Carabinieri. I punti critici sono stati individuati con la prossimità di Pub e H24, verso i quali saranno più stretti i controlli. Inoltre, non è da sottovalutare il problema Foresta di Mercadante nella quale ci sono assembramenti, in particolare la domenica e nei giorni di festa, per pic-nic o raduni ginnici. Per questo problema ci sarà un incremento di controlli e sarà chiesto un intervento della Regione e del Parco dell’Alta Murgia".

L'aumento vertiginoso dei casi non solo a Cassano ma in tutto il territorio del Barese deve costringere tutti a osservare scrupolosamente le misure di prevenzione per la salvaguardia propria e degli altri. 

 

 


 

Commenti  

 
#25 X 24 Mamma 2021-03-07 20:29
È inutile che te la prendi con il sindaco o con Emiliano, te la devi prendere con chi ficca 25 bambini e almeno 2 insegnanti in un'aula. E lo devi fare adesso perché adesso stanno facendo le classi e l'anno prossimo sarà uguale a questo.
 
 
#24 Mamma 2021-03-07 13:14
Abbiamo appena appreso della proroga dell'ordinanza di chiusura delle scuole, che dire.... abbiamo vaccinato i docenti (poi mi spiegherà il perché), la Puglia è in zona gialla (Sono i numeri che parlano), la Puglia ha il triste primato (in negativo ovviamente) dei giorni di apertura delle scuole a partire da Ottobre. Perché Sindaco perché? Voglio vedere tutto chiuso e poi le scuole!
 
 
#23 Verità 2021-03-06 13:57
Signori, il problema non sono i ragazzi.
Vanno colpevolizzati i loro GENITORI che non sanno educare, non sanno informare i propri figli e tutti vivono nell'ignoranza assoluta.
Non credo che tutti questi giovani siano figli di nessuno. Beh, forse si, visto il loro modo di fare.
Quindi, povero meridione, territorio di grande analfabetismo e inciviltà.
Il governo poi, ci mette del suo, su questo non c'è ombra di dubbio.
 
 
#22 Berlusconi 2021-03-05 22:08
Per red.
Resisti purtroppo la nostra Sindaca non fa niente per evitare ulteriori contagi al contrario di altri comuni che prendono provvedimenti.
Già il fatto che altri Sindaci dei comununi limitrofi informano sulla positività dei suoi cittadini, è informazione e serve a scongiurare passeggiate inutili.
Ma la nostra "sindaca" non capisce e/o se frega.
Ti auguro una guarigione quanto prima.
 
 
#21 Piripicchio 2021-03-05 14:21
I controlli ma quali controlli, i carabinieri devono andare in borghese nei bar vedrete quante multe appiopperanno,
 
 
#20 Renato 2021-03-05 13:04
Brava red, fatevi sentire, scrivetelo ovunque che questo covid non è un gioco, si sta male e si muore.
Sig. Sindaco, sono molto arrabbiato perché vedo sempre le stesse persone (fra l'altro hanno attività commerciali, quindi contatto con le persone ogni giorno) che non indossano mai la mascherina. Quando prendete provvedimenti? Lo vedono tutti i cassanesi che queste persone non rispettano la legge e prima ancora il prossimo.
Devono indossarla tutti, altrimenti il contagio è assicurato.
Sta notando il lavoro e i provvedimenti dei Sindaci nei paesi limitrofi? Che aspetta lei? Che Cassano diventi zona rossa?
Non è la scuola il problema!!!Svegliaaa!
 
 
#19 Probabile soluzione 2021-03-04 20:48
Buona guarigione red.. Purtroppo l ignoranza è troppa.. Dobbiamo avere pazienza.
A Cassano siamo famosi per criticare e non risolvere.
 
 
#18 Nensy 2021-03-04 11:40
Dove sono i controlli nel paese!
Ognuno fa come vuole.
 
 
#17 red 2021-03-04 09:49
Fate diventare Cassano ROSSA, vi prego. Ve lo scrive una chiusa in casa con covid.....è bruttissimo.
 
 
#16 Fatto bene 2021-03-04 08:42
Per commento 15...ma cosa hai in testa? tu sei uno di quelle persone che non hai capito la gravità della situazione..i ragazzi vanno in giro tranquillamente con mascherina anche abbassata...è questo il problema come tanti altri in questo paese.Quando non sapete che scrivere fate meglio a non scrivere niente..
 
 
#15 Covviddi 2021-03-03 22:04
Se avete paura di predere il virus nn uscite di casa e nn rompete la scatole ai ragazzi che nn fanno nulla di male che vivere la loro età
Se nn vi e chiaro ora si cerca di colpevolizzarli dopo quelli delle discoteche,e delle vacanze estiveMa quando vi svegliate caproni che nn siete altro guarda caso i contagi aumentano sotto Pasqua con la variante della (Mongolia)
 
 
#14 Cittadina 2021-03-03 19:53
Ma mi viene da ridere, la sindaca, ci saranno controlli ma dove sono? +++ bevono, fumano, si buttano x terra ma fatemi il piacere! Chiacchiere.
 
 
#13 Cittadina 2021-03-03 13:24
Ci sono positivi, che si nascondono e si curano da soli.
 
 
#12 Fatto bene 2021-03-03 12:57
Complimenti alla polizia e carabinieri per le sanzioni date....bravissimi continuate perché di gente c'è ne tanta che continua a non rispettare le regole.
 
 
#11 Sole 2021-03-03 12:16
I controlli ci vogliono anche nel centro storico. Stradine ed angoli non controllati sono sinonimi di assembramenti di comitive di ragazzi/e .
 
 
#10 Rita 2021-03-03 10:19
Ma di cosa stiamo parlando? Il nuovo Dpcm ha eliminato l'obbligo di asporto dopo le 18, il che significa : potete andare in giro e consumare liberamente! Il dio denaro è quello che comanda! Poi, in mome del contagi, chiudiamo le scuole,sacrifichiamo alunni e famiglie con figli a casa per mesi, con tutti i danni psicologici e sociali che ne derivano..
 
 
#9 Job 2021-03-03 08:10
Piazza Adua sempre zona di ritrovo di ragazzi, ma anche adulti che fanno festa anche con i botti!
 
 
#8 Stog in Puglia 2021-03-03 08:02
Non verrà chiuso tutto per il semplice motivo che c'è un'economia da sostenere e un bagaglio di voti da assicurare. La scuola è la cosa più facile da chiudere perché non danneggia economicamente nessuno... tranne la cultura! E fa comodo così. Il problema è sempre quello, fuori dalle scuole e non dentro. Ma tanto del futuro delle nuove generazioni non interessa a nessuno.....ahimè. Se le scuole devono restare chiuse mi spiegate perché è stata data la priorità agli operatori scolastici per le vaccinazioni?
 
 
#7 Sbalordito 2021-03-02 23:45
Dovete chiudere voi sindaco...i bar,gli h24, ecc..perché purtroppo c'è gente che non ha capito ancora niente.Anche scuole chiuse,perché quando sarà chiuso tutto ci sarà anche meno gente in giro...sindaco faccia lei qualcosa apparte i controlli.
 
 
#6 Fdg 2021-03-02 21:37
Ci vuole il buon senso di tutti visto che l' amministrazione non ha saputo gestire la situazione e ne tantomeno riesce a gestire la situazione.... Non sei presente nel territorio.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.