Lunedì 08 Marzo 2021
   
Text Size

Covid-19, nuovo calo dei contagiati a Cassano

121485206_3384058348298347_3971403759836179887_n

Diminuisce ancora il numero di contagiati da Covid-19 a Cassano delle Murge.

Secondo i dati forniti ieri al Comune dalla Prefettura di Bari incrociati con quelli della Asl Bari, infatti, sono 62 gli attualmente positivi e 11 quelli in "sorveglianza ed isolamento fiduciario". 

Dieci giorni fa erano, rispettivamente, 73 e 54.

Per quasi tutti i casi si tratta di persone asintomatiche tranne due casi di ricovero.

Il calo della curva dei contagiati, però, non deve essere - sottolineano le autorità sanitarie - un "libera tutti" ovvero occorre mantenere la massima prudenza nei contatti sociali e nelle misure di prevenzione (lavaggio e disinfezione delle mani, utilizzo di mascherina, ecc.).

Intanto la Sindaca di Cassano delle Murge, Maria Pia Di Medio assieme ad altri Sindaci del barese ha scritto alla Asl una lettera per ricevere maggiori informazioni sulla cosidetta "variante inglese" del virus che sta colpendo, ad esempio, alcuni minori come testimoniato dal Sindaco di Santeramo Fabrizio Baldassarre che ha diffuso questa nota: "Qualche giorno fa, in occasione della Conferenza dei sindaci Asl Bari, abbiamo discusso delle difficoltà nelle comunicazioni che pervengono dall’Asl su aggiornamenti, tempi e procedure da adottare in merito all’emergenza Covid19. Difficoltà che, in queste ore, sono diventate ancor più evidenti in merito alla diffusione di casi della cosiddetta “variante inglese” del virus Covid19.
Una notizia che anche noi sindaci abbiamo appreso direttamente dagli organi di stampa e che ancora non ci è stata confermata, nonostante vari tentativi di reperire notizie ufficiali.
Per questo motivo, con tutti i Sindaci dei Comuni ricompresi nei recenti articoli di stampa, abbiamo inviato con urgenza una nota al Dipartimento Asl di Bari, alla Direzione Generale e al Dipartimento Salute della Regione Puglia, chiedendo di ricevere al più presto informazioni e aggiornamenti precisi sui presunti casi di variante inglese nei nostri territori, avendo ormai certezza, anche dalle dichiarazioni dell’Assessore regionale Lopalco, che la variante circola in Puglia, nelle varie province.
Auspichiamo, pertanto, aggiornamenti in tempi brevi per poter innanzitutto informare correttamente la popolazione e quindi valutare e predisporre, qualora ci fossero conferme, ogni azione che tuteli i nostri concittadini". 
: 

 

Commenti  

 
#4 Pessimista 2021-02-18 06:47
X Tiè.
Un’affermazione del genere mi fa capire che in molti non hanno capito niente. Quindi, sono diventato ancora più ????.
 
 
#3 Tiè 2021-02-17 08:34
Pessimista cerca di essere più ottimista.
L'etnia locale gode di una certa immunità genetica che comunque non giustifica i comportamenti che hai citato.
 
 
#2 Pessimista 2021-02-17 06:49
Purtroppo a breve aumenteranno in modo sensibile! La colpa è anche nostra. Sono in troppi (ragazzi e adulti) a non avere il minimo rispetto dei divieti previsti. Purtroppo i controlli non ci sono (ma questo è un problema nazionale, deve intervenire l’esercito!) e quindi preparatevi. Non solo a nuove restrizioni ma anche a nuovi decessi. Sono stato troppo pessimista? Forse! Spero di sbagliarmi...ma...
 
 
#1 Blake 2021-02-16 20:49
Spero sia un calo definitivo,non bisogna abbassare la guardia e bisogna potenziare i controlli
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.