Cassano dice addio alla prof.sa Bice Leddomade

Bice Leddomade 

E' scomparsa quest'oggi Bice Leddomade, professoressa universitaria, grande intellettuale e animatrice culturale tra le più lungimiranti di Cassano delle Murge, cittadina in cui era nata 93 anni fa.

Per oltre quarant'anni è stata Docente di Psicologia dell’età evolutiva presso la Facoltà di Magistero dell’Università di Bari ed è nota in campo nazionale quale esperta di problemi psicologici dei soggetti con difficoltà di apprendimento.

Ha lavorato per oltre vent’anni come operatore e consulente tecnico nella scuola statale dell’obbligo e in scuole di specializzazione para-universitarie.

Impegnata in ricerche di psicologia genetica e nella innovazione delle metodiche di insegnamento e di diagnostica nel campo degli spastici e degli insufficienti mentali è autrice di numerose pubblicazioni a carattere scientifico e divulgativo nonchè di saggi, articoli e approfondimenti su riviste specializzate.

L'ultima sua opera risale a dieci anni fa, presentata proprio a Cassano delle Murge, a margine della quale la intervistammo per farci raccontare qualcosa di sè e del suo lavoro (leggi l'articolo).

Schiva, rigorosa, lucida e con uno sguardo lunghissimo sul futuro, dopo la carriera universitaria aveva ri-cominciato a frequentare maggiormente la nostra cittadina, paese nel quale era nata ed al quale rimaneva legata, contribuendo enormemente alla rinascita della Biblioteca Comunale "Armando Perotti" anche con la fondazione dell'Associazione "Amici della Biblioteca", i primi volontari ad occuparsi della catalogazione e sistemazione dei volumi acquistati e donati.

Da lì si dipartirono tante iniziative, convegni, giornate di studio e approfondimento che rendevano viva e accattivamente la vita culturale cassanese.  

"(...) dopo tutto quel che ho cercato di fare per il mio paese, continuerò ad essere cittadina nella mia mente e nel mio cuore nella speranza che Cassano vada davvero oltre. Spero continui ad esserci gente che abbia la voglia di incontrarsi e confrontarsi in modo da sollevare problematiche e a proporne soluzioni.” ebbe a dire in una delle sue ultime interviste.

Il rito funebre si svolgerà lunedì 19 ottobre 2020 alle ore 16.00 in Chiesa Madre.