Giovedì 26 Novembre 2020
   
Text Size

Cassano dice addio alla prof.sa Bice Leddomade

Bice Leddomade 

E' scomparsa quest'oggi Bice Leddomade, professoressa universitaria, grande intellettuale e animatrice culturale tra le più lungimiranti di Cassano delle Murge, cittadina in cui era nata 93 anni fa.

Per oltre quarant'anni è stata Docente di Psicologia dell’età evolutiva presso la Facoltà di Magistero dell’Università di Bari ed è nota in campo nazionale quale esperta di problemi psicologici dei soggetti con difficoltà di apprendimento.

Ha lavorato per oltre vent’anni come operatore e consulente tecnico nella scuola statale dell’obbligo e in scuole di specializzazione para-universitarie.

Impegnata in ricerche di psicologia genetica e nella innovazione delle metodiche di insegnamento e di diagnostica nel campo degli spastici e degli insufficienti mentali è autrice di numerose pubblicazioni a carattere scientifico e divulgativo nonchè di saggi, articoli e approfondimenti su riviste specializzate.

L'ultima sua opera risale a dieci anni fa, presentata proprio a Cassano delle Murge, a margine della quale la intervistammo per farci raccontare qualcosa di sè e del suo lavoro (leggi l'articolo).

Schiva, rigorosa, lucida e con uno sguardo lunghissimo sul futuro, dopo la carriera universitaria aveva ri-cominciato a frequentare maggiormente la nostra cittadina, paese nel quale era nata ed al quale rimaneva legata, contribuendo enormemente alla rinascita della Biblioteca Comunale "Armando Perotti" anche con la fondazione dell'Associazione "Amici della Biblioteca", i primi volontari ad occuparsi della catalogazione e sistemazione dei volumi acquistati e donati.

Da lì si dipartirono tante iniziative, convegni, giornate di studio e approfondimento che rendevano viva e accattivamente la vita culturale cassanese.  

"(...) dopo tutto quel che ho cercato di fare per il mio paese, continuerò ad essere cittadina nella mia mente e nel mio cuore nella speranza che Cassano vada davvero oltre. Spero continui ad esserci gente che abbia la voglia di incontrarsi e confrontarsi in modo da sollevare problematiche e a proporne soluzioni.” ebbe a dire in una delle sue ultime interviste.

Il rito funebre si svolgerà lunedì 19 ottobre 2020 alle ore 16.00 in Chiesa Madre.

 

Commenti  

 
#8 Elena 2020-10-22 19:30
Ho avuto la fortuna di seguire due corsi universitari con la Prof. ssa Leddomade, i suoi insegnamenti ancora oggi mi ritornano utili nel lavoro che svolgo e conservo gelosamente gli appunti presi durante le sue lezioni. Sono passati tanti anni ma spesso durante questo lunghissimo tempo ho ripensato ai suoi insegnamenti. Grazie Professoressa. Riposa in Pace
 
 
#7 Cioè 2020-10-21 10:29
L assenza vergognosa dell amministrazione comunale ai suoi funerali la dice lunga sullo stato pietoso in cui giace Cassano
 
 
#6 Tonin 2020-10-20 07:42
Una persona che Cassano avrebbe voluto come Sindaco e oggi non sarebbe il brutto paese che è.
 
 
#5 Bianca Tragni 2020-10-19 17:30
Cordoglio e onore per Bice Leddomade. La conobbi nel 2010,a casa mia, dove venne con altri amici a propormi di formare un Comitato di liberi cittadini per celebrare il 150° dell'Unità d'Italia. Colsi subito in lei la profonda cultura, la forte passione civile, l'alta moralità. Lo facemmo. Lei, con gli altri, mi vollero Presidente di quel Comitato. E insieme facemmo tante cose, in tutta la Puglia e in Italia, fino a Milano, fino a Roma al Quirinale, dove piantammo uno dei "Mille corbezzoli per Mille Garibaldini", proprio sotto la loggia del Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano. Oggi quell'albero ricorda la passione patriottica di Bice Leddomade; così pure quello che piantammo in un'aiuola di Cassano delle Murge dove lei volle fortemente il Convegno conclusivo su Mazzini e la Repubblica. Furono celebrazioni che durarono molto più di un anno e che hanno lasciato segni significativi sul territorio, compreso il libro degli ATTI di quel convegno, che invito tutti a leggere nella biblioteca di Cassano. Sarà il modo migliore per ricordare e onorare la memoria di una grande donna, di una grande amica. Perché l'amicizia nata allora, è durata fino agli ultimi giorni della sua intensa vita. Che in Paradiso ti accolgano gli Angeli, cara Bice; e ti presentino al trono dell'Altissimo. Amen.
 
 
#4 Cittadino cassanese 2020-10-19 14:45
Giusto, perché non intitolarle una strada? E non una periferica.
 
 
#3 GiBo 2020-10-19 10:46
Grande la vostra Leddomade, meriterebbe le fosse intestata una strada, per ricordarla per sempre.
 
 
#2 Rip 2020-10-18 22:47
E invece Cassano è morta prima di lei
 
 
#1 Angela Diceglie 2020-10-18 18:34
Che la terra ti sia lieve cara Bice. Hai illuminato Cassano con la tua cultura il grande spirito di condivisione, la tua splendida presenza. GRAZIE. a nome personale e di tutti i soci Dell Associazione Culturale AMICI DELLA BIBLIOTECA porgo sentite condoglianze alla famigliaAMICI DELLA BIBLIOTECA
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.