Piazza Merloni, svuotato a terra il bidone delle deiezioni canine

121575320_378227956642540_9203777724515253475_n (1)

Ormai è scontro aperto fra qualche residente in zona Piazza Madre Clelia Merloni ed i padroni dei cani che lì portano gli animali a scorazzare e fare i propri bisogni.

Questa volta a farne le spese uno dei bidoncini rossi che raccolgono le buste con le deiezioni canine, divelto e svuotato del suo contenuto sul pavimento.

Un altro chiaro, inequivocabile gesto da parte di chi non vuole cani in quella zona e si sente autorizzato a fare di tutto per allontanare gli amici a 4 zampe come dimostrano i cartelli di minaccia per i padroni dei cani e i confetti probabilmente avvelenati lasciati proprio in piazza mercatale affinchè qualche animale li ingerisse e facesse una brutta fine.

Un lettore ha inviato in Redazione questa foto: uno spargimento di letame che contribuisce ad aumentare la sporcizia della piazza, gesto quasi certamente fatto nelle ore notturne e non certo attribuibile ad un vandalo ma un pezzo di un puzzle certamente più ampio e studiato a tavolino per allontanare i cani ed i loro padroni dalla zona.

Ora toccherà ai netturbini pulire ed alla forze dell'ordine cercare di fare luce su quest'ennesimo episodio di inciviltà e mentalità mafiosa. 

121575320_378227956642540_9203777724515253475_n