Litiga con una disabile per la precedenza all'Ufficio Postale

download

Una precedenza allo sportello a suo parere "non dovuta". E scoppia la lite all'Ufficio Postale di Cassano delle Murge fra una donna disabile ed un anziano signore, entrambi in fila, tanto da rendere necessario l'intervento di una pattuglia dei Carabinieri della Stazione di Cassano.

E' successo l'altro giorno, in mattinata, in una apparentemente normale giornata di lavoro.

Secondo quanto riferito da alcuni testimoni, una signora disabile, con tanto di bastone come supporto, ha chiesto ed ottenuto dal personale dell'Ufficio di avere la precedenza per una operazione allo sportello, proprio in virtù della sua condizione.

Una decisione, però, che pare abbia mandato su tutte le furie un anziano signore - cassanese, per lungo tempo fuori paese - che ha protestato in maniera veemente contro la signora e contro l'impiegato. I presenti hanno cercato di farlo ragionare ma inutilmente e d'altronde la signora pare non avesse voglia di recedere dal suo diritto di avere la precedenza ma ci avrebbe messo pure del suo perchè, a quanto sembra, ha utiizzato il suo bastone per "minacciare" (se non colpire, dice qualcuno) il suo "avversario".

La situazione sembrava fuori controllo tant'è che al personale dell'Ufficio non è rimasto altro che chiamare una pattuglia dei Carabinieri prontamente intervenuta per calmare gli animi e ristabilire l'ordine, identificando i contendenti e raccogliendo le testimonianze per eventuali denunce.

Non contento, però, l'anziano signore è tornato alla carica, il giorno dopo, recandosi nuovamente presso l'Ufficio Postale e dopo aver saltato la fila e senza alcuna protezione anti-Covid-19 ha cominciato ad inveire contro il personale dell'Ufficio, accusato di non saper fare il proprio mestiere. Fra l'altro l'uomo senza alcun motivo nè autorizzazione ha cominciato a scattare foto, con il suo telefono cellulare, all'interno della Posta, sia agli impiegati che ai clienti, per non si sa quale motivo.

Poi è andato via, senza alcuna spiegazione. Ma la vicenda avrà sicuramente uno strascico giudiziario.