Martedì 27 Ottobre 2020
   
Text Size

Litiga con una disabile per la precedenza all'Ufficio Postale

download

Una precedenza allo sportello a suo parere "non dovuta". E scoppia la lite all'Ufficio Postale di Cassano delle Murge fra una donna disabile ed un anziano signore, entrambi in fila, tanto da rendere necessario l'intervento di una pattuglia dei Carabinieri della Stazione di Cassano.

E' successo l'altro giorno, in mattinata, in una apparentemente normale giornata di lavoro.

Secondo quanto riferito da alcuni testimoni, una signora disabile, con tanto di bastone come supporto, ha chiesto ed ottenuto dal personale dell'Ufficio di avere la precedenza per una operazione allo sportello, proprio in virtù della sua condizione.

Una decisione, però, che pare abbia mandato su tutte le furie un anziano signore - cassanese, per lungo tempo fuori paese - che ha protestato in maniera veemente contro la signora e contro l'impiegato. I presenti hanno cercato di farlo ragionare ma inutilmente e d'altronde la signora pare non avesse voglia di recedere dal suo diritto di avere la precedenza ma ci avrebbe messo pure del suo perchè, a quanto sembra, ha utiizzato il suo bastone per "minacciare" (se non colpire, dice qualcuno) il suo "avversario".

La situazione sembrava fuori controllo tant'è che al personale dell'Ufficio non è rimasto altro che chiamare una pattuglia dei Carabinieri prontamente intervenuta per calmare gli animi e ristabilire l'ordine, identificando i contendenti e raccogliendo le testimonianze per eventuali denunce.

Non contento, però, l'anziano signore è tornato alla carica, il giorno dopo, recandosi nuovamente presso l'Ufficio Postale e dopo aver saltato la fila e senza alcuna protezione anti-Covid-19 ha cominciato ad inveire contro il personale dell'Ufficio, accusato di non saper fare il proprio mestiere. Fra l'altro l'uomo senza alcun motivo nè autorizzazione ha cominciato a scattare foto, con il suo telefono cellulare, all'interno della Posta, sia agli impiegati che ai clienti, per non si sa quale motivo.

Poi è andato via, senza alcuna spiegazione. Ma la vicenda avrà sicuramente uno strascico giudiziario. 

Commenti  

 
#19 Esaurit 2020-09-07 16:06
Esauriti...andate in psicoterapia
 
 
#18 MHA.... 2020-09-02 08:10
Dico la mia,sono andata un mesetto fa all'ufficio postale, si prendeva il nm. Un impiegato faceva aspettare fuori CON EDUCAZIONE,manteneva le distanze all'interno,INVITAVA A METTERE LA MASCHERINA,e faceva accomodare chi avesse difficolta'motorie in attesa del turno.SARO' STATA UNA MIRACOLATA :lol:
 
 
#17 Sognatrice 2020-09-02 06:00
Suggerisco a chi percepisce invalidità e accompagnamento di far fare le file a chi ha la responsabilità su di loro, così non ci sono problemi per code, disabili, anziani, furbi e maleducati.
 
 
#16 Pinko 2020-09-02 05:35
Nuccio il volontario non serve a niente
 
 
#15 Pinko 2020-09-02 05:34
Prima di tutto verificare se la donna effettivamente e invalida perché ci sono tante persone maggiormente quando di tratta di fare cose,Che si qualificano come invalidi o si preaentano con bastoni facendo fessi gli altri quindi lasciate che siano gli accertamenti a verificare il tutto e poi parlate
 
 
#14 Per la redazione 2020-09-01 21:24
Spett. le redazione ma chi sono questi testimoni? Chi vi ha fornito queste notizie? Perché non vi siete rivolti alla stazione dei carabinieri?
Chiedo per un amico e gradirei una vostra risposta. Grazie cordiali saluti?

LA REDAZIONE

Di solito sono i giornalisti che fanno domande... Se ha da dire qualcosa, lo scriva, qualificandosi. L'indirizzo email è
 
 
#13 vedo nero 2020-09-01 19:54
Quando tutti erano normali la mattina c'era un signore che distribuiva i numeri ai pensionati.Ora che sono tutti matti non c'e' nemmeno un vigilante o simili a controllare anche chi non porta la mascherina di carnevale.
 
 
#12 un ragazzo 2020-09-01 19:28
ma perchè gli anziani si comportano cosi'??...io da loro mi aspetto l'insegnamento del rispetto della comprensione visto il loro vissuto amaro degli anni brutti passati....mi dispiace ma purtroppo sono in tanti a comportarsi cosi'egoisticamente ...e poi ci fanno la morale!!!!
 
 
#11 Unico 2020-09-01 12:18
Non è solo ufficio postale. Una maleducazione unica. Mi trovavo in farmacia in fila aspettando il mio turno arriva un signore molto noto, supera tutti come se niente fosse. Tutto normale per lui.un grande.
 
 
#10 volavola 2020-09-01 11:48
Il vero "volavola"sono io.Comunque concordo con l'altro. Car Tonin u baares iè tutt na rot, adda rvà pur tu a jess rincoionit comm a quas tutt l vicch,m raccomann ammandint che jè mò già ve agguannan agguannan .Un saluto.
 
 
#9 Rispetto 2020-09-01 11:29
L'altro giorno e precisamente venerdì ero alla posta e la gente era parecchia una vecchietta molto furba con la scusa di essere stanca e voleva andarsi a riposare nella 'ufficio ha preso il numero e ha fatto fessi me compresa 40 persone.rispetto x i disabili x le persone anziane ma non con i furbi.+++
Più stiamo e più le cose peggiorano .
 
 
#8 Falsi testimoni 2020-09-01 11:24
Io suggerirei alla redazione di questo giornale di riferire i fatti realmente accaduti. La signora disabile ( per quanto so io) ha difficoltà di deambulazione e di equilibrio in quanto Usa presidi necessari per la sua stabilità quindi ne dubito che abbia potuto colpire il soggetto anzi è stata a sua volta colpita violentemente alle spalle tanto da ricorrere al pronto soccorso dell'ospedale Miulli. La signora in totale stato di agitazione|è stata inizialmente soccorsa dal personale dell'ufficio postale e successivamente dai carabinieri. Il problema principale è scontrarsi con l'ignoranza di chi gode delle disgrazie degli altri e di chi anziché placare gli animi, inventa pur di far prendere aria alla bocca.
 
 
#7 Mimino ruocco 2020-09-01 11:11
Sta un'anziano barese e un ragazzo santermano robusto con una voce femminile ed entrambi sono odiosi arroganti e maleducati e ovunque si trovano fanno sempre discussioni ed offese alla gente e non mancano mai le loro scenate
Purtroppo a Cassano si sta riempiendo sempre di più di questo tipo di gentaglia
 
 
#6 Valex 2020-09-01 11:07
Stesso episodio mi è capitato a un negozio ,un noto ragazzo disabile molto maleducato, senza fare la fila passava con tanta superbia la fila e si era anche permesso di offendere la gente a cui aveva saltato la fila e quella volta mi veniva di prenderlo a schiaffi
Ultimamente in questo paese si vedono gente fuori di testa
 
 
#5 Volavola 2020-09-01 11:03
Ultimamente nei negozi ,banche e uffici molta gente e soprattutto anziani prepotenti che vogliono assolutamente passare avanti anche quando alla fila hanno il numero di turno che devono aspettare e spesso succedono questi episodi
 
 
#4 Volavola 2020-09-01 10:59
Questo virus oltre ai danni fisici ed economici sta facendo anche molti danni mentali a parecchia gente
Ultimamente vedo troppa gente rincoglionita ed esaurita
Un saluto
 
 
#3 Verde verdissimo 2020-09-01 09:22
E nn poteva rimanere per tanto altro tempo fuori Cassano????
 
 
#2 Nuccio 2020-09-01 08:04
Ogni volta che si va alla posta molti pretendono di saltare la fila e mettersi in coda ancor prima che apre la posta
Deve stare un vigilante o un volontario come servizio d'ordine che deve assolutamente far capire ai furbi e prepotenti di fare la fila come altri e di editare spiacevoli episodi come è accaduto l'altro giorno
 
 
#1 Tonin u baares 2020-09-01 07:59
I soliti vecchi rincoglioniti prepotenti
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.