Martedì 27 Ottobre 2020
   
Text Size

Serie impressionante di furti in case e ville del borghi

ladro furti appartamento-2-2

 

Non si ferma l’ondata di furti in case, ville e appartamenti di Cassano delle Murge, presa di mira da un paio di settimane a questa parte da una (o più) bande di ladri “professionisti”.

Sia che l’abitazione sia deserta, con i proprietari fuori casa per le ferie o per una serata sia che gli stessi siano all'interno dell'abitazione, i ladri non hanno alcun timore di entrare e razziare tutto quello che trovano, con particolare predilezione per soldi in contanti, gioielli e monili in oro – più facili da ricettare - senza disdegnare, però, i piccoli elettrodomestici.

Innumerevoli le denunce presentate alle forze dell’ordine da proprietari impauriti ed esasperati dalla tracotanza dei malviventi che spesso non hanno esitato ad entrare anche in casa, di notte, quando magari i proprietari erano in pieno sonno, magari utilizzando uno spray anestetizzante in caso di risvegli improvvisi dei proprietari.

I furti sono cominciati giorni fa nei pressi di alcuni borghi che circondano Cassano, sulla via per Mercadante, soprattutto le villette meno frequentate e sorvegliate, con interi caseggiati svaligiati in sequenza dai ladri, nonostante gli allarmi sonori in funzione.

Poi è stata la volta delle ville sulle colline ed a farne le spese, in questo caso, anche l’Assessore all’Ambiente Carmelo Briano presso la cui abitazione i ladri hanno praticato un buco nella porta di ingresso per poi entrare in casa ma – pare – senza portare via granchè.

Meno frequenti – per quanto è dato di sapere – gli episodi in paese.

Certamente quello dei furti nelle abitazioni non è un fatto nuovo ed anzi purtroppo abbastanza frequente ma stupisce la sequenza ininterrotta degli episodi e la loro recrudescenza e tutto fa pensare ad una o più bande di ladri, magari collegate fra loro, che hanno studiato a lungo il territorio e seguono una specie di “mappa” per colpire le abitazioni dove si presume siano più ricchi i bottini.

C'è da dire, infine, che la legislazione ha indurito le pene per i ladri in casa passando dai 12 mesi (prima della riforma del 2017) a tre anni (con un massimale di sei anni). Salita nel contempo anche la pena pecuniaria che va dai 927 euro fino ad arrivare a 1500 euro. Le aggravanti, rispettivamente per la pena detentiva e la multa, passano a 4-10 anni e 927-2000 euro ma evidentemente questo non basta perchè è probabilmente la scarsa certezza della pena quel che fa incoraggiare i ladri.

Su tutti gli episodi indagano i Carabinieri.

 

Commenti  

 
#37 Ptpizz 2020-09-03 00:39
Zoom. Che sono anni che fanno auto, lo so benissimo; 1 anno e mezzo fa l'hanno fatta a me; si si, mattino subito, primo pomeriggio, e spesso appena buio. Al comandante (ex) e alla vicenda della cisterna non alludevo affatto; il punto é un altro: rubano, tanta gente li ha anche visti, come iwl signore del commento precedente, ma poi? Continuano a rubare. Le Forze dell'Ordine sono riuscite a risolvere il problema? No. Il mio commento precedente era carico di ironia.
 
 
#36 zoom 2020-09-02 12:14
e aggiungo a ptiz che nn sono mesi e mesi ma anni che rubano auto in zona scuole elementari, quindi ti chiedo. da quanto il comandante stava a cassano???????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????
 
 
#35 zoom 2020-09-02 12:11
renzino e ptpiz evitate di dire cose inutili, vi ricordo che il comandante sè preso un mezzo che era stato rubato, secondo vi garantisco che nn vengono solo dal capoluogo ma anche da paesi limitrofi come valenzano adelfia, andria BITONTO, palo del colle grumo etc etc. e come ultima cosa se andate a leggere le denuncie vedrete che nn rubano solo dopo le 20 anche durante il giorno quindi nn abbiate paura di dire che i nostri carabinieri sono piu che altro impiegati
 
 
#34 Ptpizz 2020-09-01 20:01
Renzino, nan t sj agtann. Effettivamente sono mesi e mesi che rubano auto in via convento zona scuola elementare e strade limitrofe.. Erana sta pur du d la borghes, inda du mis qualchedun leranaies auandad. O no? Menumal che stonn i carabnir che faticn, c s no eramasci k bomb a man girann u pais.
 
 
#33 Renzino 2020-09-01 14:16
Prima di scrivere, leggete tutti i commenti.
Nessuno fa razzismo, si è scritto semplicemente che visto il passato qui a a cassano si ricevono "visite" spesso e volentieri da delinquenti giovani che provengono dal capoluogo. Questo in virtù del fatto che da parecchi anni qualche cassanese che non è furbo, affitta abitazioni a gentaglia barese che poi ovviamente abitando capisce tante cose e invita i compaesani a recarsi nel nostro paese per fare furti e azioni simili.
I carabinieri fanno il loro lavoro e prima di scrivere dovete informarvi invece di sminuire le forze dell'ordine che ovviamente non parlano ma vedono e agiscono.
Sparlate della gentaglia che vive tra noi, delinquenti malavitosi di *****, analfabeti e sporcaccioni, invece di indirizzare le vostre attenzioni su chi "lavora" per voi......ignorant!
La disavventura del comandante è una questione sua e se in molti vi accanite è perché molto probabilmente eravate in difetto è lui ha fatto il suo lavoro rompendovi il deretano. Ora, muti e rassegnati e pensate ad aprire gl' occhi per aiutare a far arrestare questi debbusciati di città che hanno preso di mira cassano.
 
 
#32 Pilu 2020-08-31 21:39
Occorrono pattuglie di sera e di giorno a cassano.
Ma i vertici dei carabinieri perché non decidono ?
 
 
#31 Kp 2020-08-31 20:19
Commenti 29 e 30. Tranquilli, sono solo 2 anni che rubano auto a manetta anche a 50 metri dalla caserma dei carabinieri... Tranquilli é tutto normale.
 
 
#30 zoom 2020-08-31 12:12
ieri sera verso le 20,30/21 decido di fare una passeggiata nel paese, percorro via convento e all altezza del bar linus ho assistito al furto di una opel mokka bianca che veniva spinta dalla macchina dei ladri che era uguale a quella che stavano rubando, e stavano investendo anche mia moglie ma vabbè, allora decido di farmi un giro nel paese x cercar i carabinieri. son tornato dal derubato x dirgli che avevano smontato e nn cera nessuno in servizio infatti il derubato nel frattempo aveva chiamato il 112 con la risp che avrebbero mandato una pattuglia da altamura. tenete presente che nn riuscivano a metterla in moto e stavano ancora nei paraggi ma ovviamente finche è arrivata la pattuglia secondo voi cosa è successo?????? quindi come avevo detto nell altro messaggio: sanno che a cassano nn ci sono carabinieri ma impiegati con orari di ufficio e quindi si può fare tutto
 
 
#29 kpaneb 2020-08-28 16:54
Forse il titolo dell'articolo va modificato aggiungendo alle case anche le macchine, almeno a me hanno rubato la macchina
 
 
#28 zoom 2020-08-28 12:06
lm io ti ho risposto ma evidentemente x la redazione di cassano web nn si possono dire certe cose quindi riprovo. se scrivi che sono i baresi senza fare distinzioni è razzismo, poi ti dico che nei paesi e nn in citta di bari sanno che qui a cassano usano ancora porte di legno e in piu se ce un comando di carabiniere che puzza dalla testa secondo te cosa vuol dire?
 
 
#27 Fabio 2020-08-26 12:21
Notizia fresca fresca, aggrediti dei carabinieri a BARI, da un animale fatto a persona.
L'educazione civica nel capoluogo, per il basso ceto, dovrebbe essere studiata in modo obbligatorio. Che gentaglia, mamma mia.....
 
 
#26 zoom 2020-08-26 12:08
lm. ci azzecca xche forse nn hai letto la marcatura degli altri commenti sul fatto che sono i baresi e il comandante centra xche se negli ambienti della malavita si sparge la voce che i carabinieri sono truffaldigni come il comandante tutto si puo fare, se nn girano x controllare tutto si puo fare, ti voglio ricordare che a cassano rubano auto con il carro attrezzi ( mezzo che si vede anche dalla luna ma i nostri carabinieri nn lo vedono).. nn credi sia un bell esempio avere il comandante che fa certe cose?? che dici ce un nesso?
 
 
#25 mooz 2020-08-25 15:02
Con tutte le facce nuove e di tutti colori che vedo in giro, ora sono io che mi sento un extracomunitario, quindi penso che per non considerarvi razzisti dovete dire che sono i cassanesi quelli che fanno furti e cose simili.
Basta con queste classificazioni, apparteniamo tutti allo stesso albero genealogico, ciò che cambia e la tipologia di lavoro che si sceglie...si faccia un censimento ed un catalogo per tutte le necessità.
( Penso che a Cassano manchi un buon investigatore, con tutte le telecamere private, le impronte digitali o podaliche,le possibili testimonianze o riconoscimento di auto o quant'altro, molti di questi professionisti sarebbero già stati individuati...tiremm innanz..disse una volta un patriota..)
 
 
#24 Lm 2020-08-25 12:16
zoom

ma che c'azzeccano i furti con il razzismo e con la questione Comandante? Tanto per scrivere?
 
 
#23 zoom 2020-08-24 12:32
qualsiasi argomento si usa andiamo sempre a finire a forme gradevoli di raazismo: no ai baresi, no ai rom no agli albanesi e cosi via. cioè ma davvero camminate con il prosciutto davanti agli occhi. cioè dopo che il comandante dei carabinieri di cassano è stato beccato con la refurtiva in bocca facciamo ancora i razzisti? ok allora vietiamo ai ragni e ai visigoti l ingresso a cassano... SVEGLIATEVIIIIIIIIII E NN ABBIATE TIMORE DI DIRE LA VERITA LE FORZE DELL ORDINE A CASSANO SONO UN SUR PLUS SE CI VA BENE
 
 
#22 Renzino 2020-08-23 13:02
X commento 15

Lo riscrivo, i rapinatori ai supermercati di CASSANO che furono arrestati erano del quartiere S.Paolo di Bari.
Pertanto è inutile che fate ironia su quanto pensiamo sia certezza, i delinquenti vengono dal capoluogo, anche se è possibile che vengano da altrove.
Quando li arrestano, sapremo.
 
 
#21 Lauretta 2020-08-22 17:52
Ma quello che mi chiedo io invece, perchè le forze dell’ordine non possono fare un giro in più visto che le vie sotto attacco sono sempre le stesse.
 
 
#20 Glanis 2020-08-22 17:49
Se si chiamano le forze dell'ordine il giorno dopo sono liberi di rubare ancora, sarebbe ottimo sorprenderli e menarli sono sicuro che a Cassano non ruberebbero piu
 
 
#19 Roby sabatelli 2020-08-22 17:43
Se vengono da me troveranno i miei cani ad aspettarli
 
 
#18 Blanka 2020-08-22 17:41
Ormai Cassano è' veramente in mano ai delinquenti baresi e di altrove con tutti questi delinquenti che fanno entrare nel nostro paese......questo è il risultato.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.