Mercoledì 02 Dicembre 2020
   
Text Size

Due dimessi e tamponi negativi, Cassano ora è a "zero contagi"

Coronavirus-Negativo-Mistretta-1280x720

Pazienti dimessi e tamponi negativi: Cassano è a zero contagi.

A comunicarlo la Sindaca Maria Pia Di Medio.

"Mi sono stati appena comunicati i risultati degli ultimi tamponi effettuati a Cassano - scrive la Di Medio - ed è con grande piacere che vi comunico che sono tutti negativi. In particolare le RSA di Cassano  sono esenti da qualsiasi contagio.

Inoltre mi hanno comunicato le dimissioni dell'ultimo ricoverato di Cassano. Pertanto  il dato deve incoraggiarci ad andare avanti come abbiamo fatto sino ad oggi".

Ma la Sindaca invita a non mollare: "I sacrifici di tutti stanno dando ottimi risultati arrestando il contagio - scrive ancora -  Il lavoro competente dei centri COVID ospedalieri ci restituiscono i nostri cari guariti. Ma questo non deve farci abbassare la guardia! Dobbiamo perseverare nell'essere vigili e attenti nell'osservare le regole , anche nel nostro imminente futuro Vinceremo insieme contro il nemico invisibile".

La comunità cassanese contava finora otto contagiati: per quattro persone è stata necessaria l'ospedalizzazione mentre per altre quattro è bastata la quarantena presso il proprio domicilio. Lo scorso 8 aprile i primi due pazienti sono stati dimessi, considerati guariti e oggi la vicenda si conclude con le altre guarigioni. 

Commenti  

 
#15 mimma attisani 2020-04-23 05:18
l'obbiettivita' e l'onesta' intellettuale di alcuni Cassanesi nm 13 e' option. :-*
 
 
#14 Alex.sandro 2020-04-21 16:55
Per commento n.10: il problema è proprio la macchina burocratica che, a quanto pare, mette i sindaci nella posizione di essere avvisati PER ULTIMI dell'effettiva positività confermata dei tamponi. Quindi, alla luce di questo, è normale prendere per ufficiali le notizie che vengono pubblicate nel bollettino della regione. E difatti, i contagi visti ieri sul bollettino, sono stati qualche ora fa confermati proprio dalla Sindaca. Quindi sono d'accordo...dovremmo tutti mettere in moto il cervello e saperci informare da fonti ufficiali in attesa dei comunicati dei singoli comuni.

E, ovviamente rivolto a tutti, non dobbiamo abbassare MAI la guardia in un periodo come questo. Arriverà di nuovo il tempo per lo shopping e per le passeggiate, ma non ora se a rimetterci è la salute dell'intera cittadinanza.
 
 
#13 ... 2020-04-21 16:29
x la attisani
le notizie hanno dimostrato che la sindaca è l'ultima a sapere le cose. ed è l'ultima a farle. se le fa
 
 
#12 Giovanni de giglio 2020-04-21 14:53
Bene così spero che si possa pensare a una fase 2 con più negozi
Aperti e dare la possibilità ai bimbi di poter uscire un po grazie.
 
 
#11 embè 2020-04-21 13:41
giochiamo a fare i cinesi ? Tipico di chi so io
 
 
#10 mimma attisani 2020-04-21 12:06
ma non ce la fate proprio a mettere in moto il cervello.Secondo voi chi potrebbe avere notizie di PRIMA MANO,la sindaca ,oltretutto medico,oppure organi diversi sia pur supriori.+++Comunque NON ABBASSATE LA GUARDIA .
 
 
#9 Piccola precisazione 2020-04-20 21:11
Io mi attengo ai dati ufficiali che dicono chiaramente che nel giorno 19 aprile davano dai 6/10 contagi, il girono 20 aprile da 11/20 contagi
Senza recare offesa a nessuno ma ritengo più veritieri i dati ufficiali, rispetto a dati forniti da chi?
E da quali fonti?
 
 
#8 zarathuska 2020-04-20 20:25
Confermo quanto riportato nel commento 6. Il bollettino regionale è sempre stato molto preciso e il territorio di Cassano ha cambiato classe da ieri a oggi.

Sarebbe opportuno in intervento chiarificatore del sindaco Di Medio
 
 
#7 lp 2020-04-20 19:07
x comm .gentilmente ma v.........
 
 
#6 Alex.sandro 2020-04-20 17:14
Il bollettino della regione puglia di oggi, mostra cassano in un nuovo "colore" che indica un range di contagi dagli 11 ai 20..tolti gli 8 fortunatamente guariti, ci sono nuovi contagi?

LA REDAZIONE

Si tengano presenti due fattori:
1. la cartina è una semplice rappresentazione grafica che potrebbe anche non essere perfettamente corrispondente al n.ro effettivo di contagiati;
2. i Dipartimenti di prevenzione delle Asl pugliesi che comunicano i dati indicano la residenza dei pazienti contagiati che non sempre e non necessariamente corrisponde al domicilio degli stessi per cui può emergere una discrepanza.

Per il resto, lo si è detto più di una volta anche da queste pagine: le Prefetture con grande difficoltà comunicano ai Comuni i numeri esatti dei contagi per cui potrebbe essere che vi sono casi non a conoscenza dei Sindaci o del territorio.
 
 
#5 Francavolato 2020-04-20 13:27
Mah.. Sarà.. Sono scettica
 
 
#4 ... 2020-04-20 07:43
caro lp, a gente come te dovrebbe essere tolta la possibilità di esprimere la propria opinione, dunque anche di votare.
avere un tampone non significa la certificazione a vita di immunità. avere il tampone significa sapere se si è o no malati. Ovvero puoi tranquillamente ammalarti un minuto dopo aver avuto il tampone.
Mi spieghi allora cosa serve fare i tamponi a tutti i cittadini? Stai a casa, come dice la tua sindaca, e gioca a tressette
 
 
#3 lp 2020-04-19 20:54
Sentendo le varie notizie ci sono i cosi' detti asintomatici cioè portatori sani che possono contagiare.Quanti TAMPONI sono stati effettuati su una cittadina di circa 15.000 ABITANTI?
 
 
#2 GiuseppePetruzzellis 2020-04-19 16:19
Ringraziamo prima il Signore, poi tutti i cassanesi per il sacrificio e la scrupolosità con cui stanno affrontando questa situazione.
 
 
#1 King 2020-04-19 16:09
Sono molto contento che non ci siano casi, ma la gente continua ad uscire come se niente fosse e dopo questa bellissima notizia sarà ancora peggio.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.