Martedì 26 Maggio 2020
   
Text Size

Rubato il furgone per trasporto disabili dell'Associazione "Nova Vita"

84061406_635624637207131_8435045555771539456_n

Un furgone Fiat “Ducato” adibito a trasporto disabili, di proprietà dell’Associazione cassanese “Nova Vita” è stato rubato presumibilmente alle prime luci di questa mattina.

Il mezzo – di colore bianco e con i vetri oscurati – era parcheggiato in via F.lli Esposito - angolo via XXIV Maggio ed è dotato di allarme satellitare ma questo non ha impedito ai ladri di mettere a segno il colpo.

Da qualche giorno il furgone, a 9 posti, era parcheggiato per strada perché la rimessa presso la quale era ospitato gratuitamente sin dall’acquisto non era più disponibile per cui l’Associazione ha dovuto tenerlo all’aperto in attesa di trovare una soluzione.

Acquistato con i fondi del “5x1000” e con diverse donazioni private, il furgone era stato allestito per il trasporto disabili e dotato di un nuovo impianto di aria condizionata: veniva utilizzato dai volontari dell’Associazione per trasportare anziani e diversamente abili che necessitavano di muoversi.

Non è certo solo il valore economico – spiega il Presidente di “Nova Vita”, Pino Fraccalvieriche pure ammonta a 50mila euro – quanto la mancata possibilità per tante persone di spostarsi agevolmente grazie a questo mezzo, una necessità davvero urgente per tante persone che devono raggiungere luoghi di cura o visite mediche e spesso non sanno come fare”.

Pino Fraccalvieri lancia un appello a chi si è appropriato di un bene che per tanti è essenziale ma anche a coloro che possono aver visto qualcosa e che possono aiutare le indagini dei Carabinieri presso i quali è stata sporta la denuncia per furto.

Chi sa qualcosa ci aiuti – dice il Presidente – magari anche un particolare apparentemente inutile ma prezioso: può chiamare il n.ro telefonico 3339767111 e segnalarci qualcosa”.

 

83236168_131229964701396_1165620348511584256_n

Commenti  

 
#3 Gino 2020-02-02 14:31
che schifo!!!!
 
 
#2 Sentenza 2020-01-31 09:23
Weeee, vigliacc d Bari, Bitonto e di dove diavolo siete, non avete pietà nemmeno per i disabili. Che l'inferno vi accolga al più presto possibile.
 
 
#1 ARRESTATELI 2020-01-30 20:22
RESTITUITE IL FURGONE
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.