Cade sul basolato, lussazione per una donna cassanese

WhatsApp Image 2019-01-29 at 11.26.08 1

Dopo una caduta sulle basole di piazza Rossani, una donna cassanese è dovuta ricorrere alle cure dei sanitari che le hanno diagnosticato una importante lussazione della spalla, con la testa dell’omero parzialmente fuoriuscita dalla cavità glenoidea.

Il fatto è accaduto l’altro giorno, in mattinata, quando la signora, dopo aver accompagnato a scuola il bambino, ha inciampato in una delle tante basole sconnesse che fanno di piazza Moro e piazza Rossani delle vere e proprie trappole per i pedoni.

La donna è caduta al suolo, violentemente, battendo la spalla a terra e provocandosi la lussazione.

Immediato l’intervento di alcuni passanti che l’hanno aiutata e chiamato il “118”; l’ambulanza l’ha quindi condotta presso il Pronto Soccorso dell’ospedale “Miulli” dive i medici l’hanno sottoposta alle cure del caso, prescrivendole almeno due settimane di prognosi.

Si profila, adesso, per il Comune di Cassano delle Murge l’ennesima richiesta di risarcimento danni a causa del pavimento sconnesso e della cui sicurezza è ovviamente responsabile l’ente locale.

Alle buche disseminate per le strade del paese, infatti, si aggiunge la pericolosità delle due piazze centrali di Cassano: vere e proprie trappole (come queste foto testimoniano) che mettono a rischio l’incolumità dei passanti e soprattutto dei bambini, considerando che nelle vicinanze c’è l’area giochi e due scuole.

 

 

 

WhatsApp Image 2019-01-29 at 11.27.42 1

 

WhatsApp Image 2019-01-29 at 11.27.42