Martedì 19 Marzo 2019
   
Text Size

Lunedì scuole cassanesi regolarmente aperte per le lezioni

alunni-con-la-neve-603945.660x368

Lunedì 7 gennaio tutte le scuole di Cassano delle Murge saranno regolarmente aperte per l’inizio delle lezioni dopo la pausa natalizia.

Al momento, infatti, non c’è alcuna Ordinanza di chiusura da parte della Sindaca Maria Pia Di Medio né di sospensione delle lezioni.

Le previsioni meteorologiche per domani parlano di un rialzo delle temperature medie che, assieme alla pioggia che sta cadendo in queste ore, contribuirà a sciogliere neve e ghiaccio residui.

Per lunedì mattina, comunque, è prevista una nuova turbolenza sulle Murge che potrebbe portare una spruzzata di neve ma – ha detto la Sindaca a CassanoWeb che l’ha interpellata – “ad oggi non si prevede chiusura delle scuole per lunedì. Domani sera vedremo….”.

In mattinata, in via precauzionale, sono stati riattivati gli impianti termici dei plessi scolastici che in questi giorni sono rimasti deserti degli alunni, in modo da far trovare gli ambienti un po’ riscaldati.

Commenti  

 
#16 Colonnello 2019-01-08 16:49
Viva l'ignoranza!!! Teneteveli sempre al calduccio, i cari pargoletti, usciranno delle teste di rapa di prima cima! Per giocare sulla neve in modo sconsiderato non corrono pericoli, per andare a scuole fate mille mosse!!!
 
 
#15 Il ciambellaro 2019-01-07 19:34
Alzate le temperatura della struttura bifolchi
 
 
#14 Giovannino 2019-01-06 22:53
Alcuni alunni abitano in paesi dove è pericoloso camminare e alcuni pullman non passerrano e noi genitori lavoriamo quindi mio figlio farà un assenza inutile
 
 
#13 Anonimo 2019-01-06 21:45
Ma andate a studiare capre
 
 
#12 Giovanni C. 2019-01-06 18:48
sono stupefatto del fatto che il poi di mio figlio sia stato sospeso a causa delle condizioni metereologiche avverse e invece lui in mattinata svolgerà tranquillamente le lezioni, un pò di coerenza su quel comune e in quel plesso, per favore
 
 
#11 Genitore indignato 2019-01-06 18:21
Se le condizioni meteorologiche fossero innoque allora perché la classe di mio figlio non parteciperà al pon di logica.
Le motivazioni del salto del pon erano proprio le condizioni meteorologiche. La ritengo una pagliacciata.
 
 
#10 Onilaop1804 2019-01-06 18:20
Ahhhh Se solo dovessi cadere per andare a scuola..
 
 
#9 Felice 2019-01-06 18:09
mi spiace ma la situazione dalla mia zona è ancora abbastanza tragica, di conseguenza mia figlia non lascerà casa per recarsi in nessun plesso scolastico
 
 
#8 Alfonzo 2019-01-06 18:04
Personalmente io non manderò ugualmente i miei figli poiché la zona in cui abito me lo impedisce. Immagino di non essere l'unico genitore qui a cassano con questa problematica.
 
 
#7 Studente 2019-01-06 11:45
Mai cosa più sbagliata, io come studente del liceo penso che dovrebbero chiuderle anche solo per lunedì perché sui 600 alunni che siamo almeno il 60-70% è di Acquaviva o dintorni, con la neve le strade si potrebbero ghiacciare e sarebbe un vero problema tornare a casa, non fate come l'anno scorso quando le avete chiuse solo dopo che avete notato che la situazione oramai era ingestibile
 
 
#6 Chiudiamole 2019-01-06 11:08
Rialzo delle temperature? Lunedì mattina porta 1° e i borghi sono distese di ghiaccio
 
 
#5 piesse 2019-01-06 11:06
"emergenza neve"? 10cm... ma fatemi il piacere...

adesso andate a vedere il rendiconto di questa "emergenza"
 
 
#4 Gino 2019-01-06 07:45
Ottimo!!!quando è giusto è giusto questa volta devo congraturalmi con il sindaco per come ha gestito l'emergenza neve
 
 
#3 Viviana 2019-01-05 21:18
Magari la sindaca dovrebbe informarsi della situazione dei bambini e ragazzi che abitano nei borghi, sempre abbandonati in caso di neve. Qui a Lagogemolo è una distesa infinita di ghiaccio. Mandasse un trattore a prenderli
 
 
#2 Giuseppe Castellanet 2019-01-05 20:18
Per piacere fatele chiudere !????
 
 
#1 Scuola di pulcinella 2019-01-05 19:45
Riprenderanno le lezioni regolarmente? Sciopero dei docenti previsto per lunedì e martedì permettendo...
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI