Rubava denaro a colleghi e pazienti: denunciata OSS

carabinieri manette-5

Quando c'era lei in servizio, sistematicamente qualche portafoglio veniva alleggerito da soldi in contanti. E i furti riguardavano colleghi di lavoro, medici e pazienti dell'Istituto "Maugeri" di Cassano.

Ed è proprio seguendo questa traccia che i Carabinieri di Cassano sono arrivati ad arrestare una Operatrice Socio Sanitaria in servizio al nosocomio cassanese.

Si tratta di M.B., in servizio al reparto di Neuroriabilitazione, assunta al "Maugeri" da circa sei anni.

La donna è stata colta in flagrante dai militari che dopo accurate indagini, in seguito a specifiche denunce, hanno inchiodato alle sue resposabiltà la OSS. Che al momento del fermo, l'altra mattina al cambio turno, aveva nella sua borsa oltre al denaro appena trafugato dal portafogli di una paziente, anche diverse confezioni di farmaci rubati alla medicheria dell'Istituto per cui oltre che per l'accusa di furto, la donna è stata denunciata a piede libero per appropriazione indebita.

"La Direzione generale dell'Istituto - si legge in una nota stampa - ha provveduto a sporgere formale denuncia per i medicinali sottratti e avviato le pratiche per il licenziamento della dipendente in questione.".