Venerdì 20 Luglio 2018
   
Text Size

Rubava denaro a colleghi e pazienti: denunciata OSS

carabinieri manette-5

Quando c'era lei in servizio, sistematicamente qualche portafoglio veniva alleggerito da soldi in contanti. E i furti riguardavano colleghi di lavoro, medici e pazienti dell'Istituto "Maugeri" di Cassano.

Ed è proprio seguendo questa traccia che i Carabinieri di Cassano sono arrivati ad arrestare una Operatrice Socio Sanitaria in servizio al nosocomio cassanese.

Si tratta di M.B., in servizio al reparto di Neuroriabilitazione, assunta al "Maugeri" da circa sei anni.

La donna è stata colta in flagrante dai militari che dopo accurate indagini, in seguito a specifiche denunce, hanno inchiodato alle sue resposabiltà la OSS. Che al momento del fermo, l'altra mattina al cambio turno, aveva nella sua borsa oltre al denaro appena trafugato dal portafogli di una paziente, anche diverse confezioni di farmaci rubati alla medicheria dell'Istituto per cui oltre che per l'accusa di furto, la donna è stata denunciata a piede libero per appropriazione indebita.

"La Direzione generale dell'Istituto - si legge in una nota stampa - ha provveduto a sporgere formale denuncia per i medicinali sottratti e avviato le pratiche per il licenziamento della dipendente in questione.". 

 

Commenti  

 
#17 Senza parole 2018-07-19 13:01
non ho parole, un posto di lavoro ben pagato ( perché maugeri paga meglio di tutti gli oss) buttato via ..!!
Complimenti...pensare che ho dato L anima per partecipare alla selezione truccata che hanno fatto poco fa ...!! E questi si fanno licenziare
 
 
#16 Per Eugenio d 2018-07-12 20:41
Aiutarla in cosa? Va punita e basta!Qui c'è gente che se lo sogna un lavoro come il suo! Io volevo vedere se era capitata a te o a qualche tuo parente questa stronza,chissà se avresti avuto dispiacere! Non ci credo proprio!
 
 
#15 pintus 2018-07-12 16:24
Per Eugenio,

appunto come dici tu che non è una delinquente, che motivo ha una persona per mettersi a rubare soldi e medicine?
C...o hai un lavoro uno stipendio e devi pure rompere i Mi viene una rabbia a pensare a queste cose!!!!
Poi ok bisogna aiutarla, ma bisogna dare l'esempio punendo chi sbaglia altrimenti gira e rigira sempre la stiamo.
 
 
#14 Eugenio d 2018-07-12 12:58
Ragazzi sono d'accordo cn tutti chi ha sbagliato deve pagare ma vediamo la persona cui è va aiutata e se possibile perdonata. Nn va facendo spaccate la notte, non è una delinquente.Aiutiamola.
 
 
#13 Cittadina libera 2018-07-11 15:19
mi piace il commento 8, è il più ponderato anche se il commento 12 ha messo il dito nella piaga. Una vicenda squallida per tutti, per i malati, per i colleghi, per l'ambiente di lavoro, per il paese, per la stessa protagonista di questo gesto che adesso si è rovinata. Anche io ringrazio i carabinieri di Cassano anche per le cose che fanno ogni giorno che però non arrivano sui giornali.
 
 
#12 Indignato Speciale 2018-07-10 20:46
per commento 4, chi ruba é feccia PUNTO! Chi approfitta della infermità altrui per appropriarsi con destrezza di un portafogli è FECCIA. Chi deruba i propri colleghi, gente che ha fiducia in te e con cui lavori ogni giorno, ogni anno..é FECCIA. Non é moralismo, non c'è scusante a questi gesti, é una ladra ed anche dalla dubbia moralità (lei si) visto che non guardi in faccia neanche un paziente, qualcuno che é li perché soffre...evitiamo di difendere l'indifendibile! ONORE ai carabinieri di Cassano sempre disponibili e santi lavoratori LORO
 
 
#11 Gino 2018-07-10 18:14
Che schifo!!! non ho parole se non.......ladra!!!!
 
 
#10 Purtroppo 2018-07-10 13:43
...purtroppo ci sarà sempre un giudice pronto a sostenere che il licenziamento è un provvedimento sproporzionato!
 
 
#9 vedo nero 2018-07-10 13:15
SIII,diranno che e' CLEPTOMANE E MALATA e non la licenzieranno,anzi gli daranno anche la pensione anticipata!!!!E C'E' GENTE CHE SI ALZA ALLE 4 DI MATTINA PER ANDARE A LAVORARE PER POCHI EURO!!
 
 
#8 Francesco g 2018-07-10 12:28
vogliamo però per una volta dire un grazie ai Carabinieri? Si passa un sacco di tempo a denigrarli come se fossero degli inetti: ma una operazione come questa, per quanto possa sembrare piccola, ha coinvolto sottufficiali e militari, intelligenza e capacità operativa di una Stazione, come quella di Cassano, già ridotta ai minimi termini per la riduzione del personale. Mi risulta che la persona colta in flagrante fosse in turno di notte: ergo, i Carabinieri di Cassano si sono appostati per diverse ore nella notte (tra sabato e domenica) per coglierla sul fatto. Per favore, ricordiamoci di questo tipo di lavoro quando accusiamo i Carabinieri e le Forze dell'ordine di essere spettatori inetti. Vada a loro il ringraziamento.
Per quanto riguarda la signora arrestata devo dire che a me dispiace: si tratta di una persona giovane (sulla trentina) che si è rovinata la fedina penale, la reputazione, il lavoro. Non vorrei indugiare in insulti. Ma è una triste vicenda. E per questo, invece di sprecare fiato per mettere alla gogna la persona protagonista penosa, mi soffermerei sul plauso ai Carabinieri di Cassano per intelligenza e capacità operativa.
 
 
#7 X pintus 2018-07-10 11:54
Magari era così come in cina......
 
 
#6 AnnaDomenica 2018-07-10 10:58
Capisco la vostra indignazione e senza voler giustificare un gesto che è sicuramente grave, credo che adesso bisognerebbe capire i motivi che hanno indotto questa donna a mandare in frantumi anni di duro lavoro e a calpestare la sua dignità.
Forse e dico Forse, anche lei ha bisogno d'aiuto.
 
 
#5 Mariella 2018-07-10 10:52
E a pensare che davano la colpa alle ditte appaltatrici e una persona di queste trovo un portafoglio e lo restitui con i soldi al centralino e +++
 
 
#4 123 2018-07-10 10:25
Giudicate poco , se ha sbagliatofatto pagherà , portate rispetto e calmatevi con le parole che questo paese non ha diritto di giudicare nessuno che è Feccia... Ora avete i gossip per i prossimi mesi al mercato ma ricordate che qui nessuno può sentirsi superiore ad altri...
 
 
#3 Pintus 2018-07-10 09:13
Dategli 20 anni a pane e acqua e poi ogni mattina sveglia alle 3 per andare a zappare i campi 18 ore al giorno sotto al sole o freddo che sia cosi almeno si rende conto. Delinquente e ladra che non sei altro.
 
 
#2 Indignato Speciale 2018-07-10 09:06
che feccia...in un momento storico in cui c'è gente che pagherebbe anche per fare l'OSS, c'è chi si permette di rinnegare la fortuna, piovuta dal cielo, di un posto fisso e comunque dignitoso...auspico che quella posizione venga ricoperta da chi veramente ne ha bisogno
 
 
#1 #senzascuse 2018-07-10 08:02
Questa persona va licenziata senza se e senza ma.....ne va per la dignità del mondo del lavoro e di chi svolge la propria attività con onestà e dedizione.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI