Giovedì 16 Agosto 2018
   
Text Size

Due kg. di tritolo ritrovati nelle campagne di Acquaviva

foto2

Inquietante ritrovamento nelle campagne di Acquaviva delle Fonti. A farlo, gli uomini della Guardia di Finanza della Tenenza di Gioia del Colle che hanno rinvenuto, in agro di Acquaviva, due chilogrammi di tritolo con anche alcuni gomitoli di miccia a lenta combustione tutto ben conservato ed abilmente occultato.

In considerazione del presumibile pericolo l‘area del ritrovamento è stata bonificata e messa in sicurezza dagli artificieri, che hanno confermato la natura del potentissimo esplosivo potenzialmente pronto per l’utilizzo.

In relazione all’eccezionale ritrovamento sono stati avviati specifici approfondimenti investigativi. Occorrerà verificare, in particolare, se chi ha nascosto l'esplosivo ha qualche legame con gli arrestati del maggio di due anni fa (leggi l'articolo) che preparavano un attentato ai danni del Procuratore antimafia della DDA di Napoli, presso la sua abitazione a Gioia del Colle. 

Commenti  

 
#1 peppes 2018-02-15 09:13
A dir poco sconcertante che tutti i leoni da tastiera non abbiano nulla da scrivere su questo ritrovamento.
Piovono critiche su qualsiasi cosa e poi?
Tutti in silenzio, eppure molti sanno, ma tacciono.
Il paese che lascerete in eredità ai vostri figli è questo. E nessuno fa niente per migliorarlo, anzi.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI