Martedì 12 Dicembre 2017
   
Text Size

Tre schegge del parquet in una gamba mentre fa pattinaggio

23314237 10211265423328398 1657298034 o-iloveimg-cropped

Tre schegge di legno belle grosse in una gamba. Il risultato: un mese di prognosi con dolori e pus che continuamente veniva rigettato dalla ferita.

E’ il risultato di una brutta caduta di una piccola pattinatrice cassanese che in una delle palestre del Polisportivo comunale impara questa disciplina sportiva, purtroppo in un ambiente che certo non favorisce la sicurezza dato che il parquet è divento in più punti anche a causa della pioggia che cade dal tetto. Questa fa marcire il legno e lo rende fragile per cui quando qualche piccola atleta cade, le conseguenze possono essere serie.

E’ la madre della ragazzina a raccontarci la brutta avventura di sua figlia, “soprattutto perché si ponga rimedio affinchè non  capiti ad altri”, spiega la donna, mostrandoci la foto che pubblichiamo di uno dei buchi sulla gamba.

La piccola pattinatrice si è appassionata a questo sport, anche grazie alle capacità e professionalità delle allenatrici della società – di cui non faremo il nome, nulla c’entrando con le responsabilità di questa storia – dove ha trovato un ambiente accogliente e competitivo, sano. certo le cadute in questo sport, soprattutto all’inizio, sono all’ordine di ogni allenamento ma vedersi conficcate in una gamba tre schegge di legno, non è affatto piacevole.

“Purtroppo il parquet – continua la madre della piccola – è deteriorato e pare che ci siano state richieste al Comune, proprietario dell’impianto, per farlo riparare ma al momento non è successo nulla”.

Purtroppo le pattinatrici non hanno altro luogo dove provare e allenarsi e rinunciare a quella palestra significherebbe sospendere le attività.

Per adesso la piccola se la caverà con un po’ di pazienza e l’attenzione della famiglia, pronta a scendere di nuovo in campo ma stavolta, si spera, su un parquet sicuro e senza schegge.

 

 

Commenti  

 
#4 Marg 2017-11-17 15:35
Ai Signori Amministratori e Dirigenti del Comune di Cassano delle Murge - Ai Signori Gestori del Polisportivo: ATTENZIONE !
Le infiltrazioni dell'acqua sulla pista, da cui si origina ogni inconveniente, sono dovute al fatto che la copertura della pista stessa, é stata originariamente montata al contrario.
Prego provvedere con ogni possibile urgenza.
In difetto, se ne darà notizia alle competenti Autorità sovraordinate .......
 
 
#3 Disgustata 2017-11-14 19:51
È una vergogna, uno dei boschi luoghi di ritrovo x i ragazzi. Per non parlare del freddo che fa all'interno e i ragazzi sono costretti ad allenarsi con i giacconi.
 
 
#2 123 stella 2017-11-14 15:11
Foto di repertorio???

LA REDAZIONE

No, affatto.
 
 
#1 M.R. 2017-11-14 09:57
Lo sport,la cultura,l'arte,le strade,la palestra della scuola media,i marciapiedi,spazi adibiti a verde pubblico,luoghi di aggregazione inclusiva e sociale,la bellezza,la rigenerazione urbana in tutte le sue sfaccettature...non sono una priorità,non sono un bisogno impellente per questo paese.
Vorrei capire,quali siano le priorità.
Stiamo aspettando.
Buona giornata.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI