Lunedì 18 Dicembre 2017
   
Text Size

Sgombero per casa inagibile per una famiglia di nigeriani

vigili-del-fuoco-notte

Dovranno lasciare l’abitazione, nella quale vivevano da qualche tempo, entro 5 giorni: l’Ordinanza di sgombero a causa dell’inagibilità della casa, firmata ieri dal Sindaco di Cassano Maria Pia Di Medio parla chiaro.

L’abitazione  in via Saverio Viapiano, che lo scorso 4 agosto fu interessata da un incendio che solo per fortuna non causò feriti ma ha provocato molti danni, non è più agibile a causa della impraticabilità degli impianti, anche se strutturalmente – stando alla relazione dei Vigili del Fuoco di Bari, intervenuti per spegnere le fiamme -  è stata dichiarata agibile dal punto di vista statico.

All’interno di quei locali vive una signora nigeriana con la sua numerosa famiglia, con un regolare contratto d’affitto e di soggiorno ma che, pare, anche dopo l’incendio – dovuto a cause fortuite, non meglio specificate – non ha voluto lasciare l’abitazione, nonostante le condizioni siano visibilmente disagevoli con muri anneriti dalla fuliggine, suppellettili bruciati, senza luce né gas.

Da qui la decisione del Sindaco, dopo aver letto le relazioni degli uffici comunali – quello della Polizia Locale e quello Tecnico – che consigliavano la decisione drastica ma necessaria al fine di salvaguardare sia la salute degli occupanti che permettere al proprietario di effettuare i lavori di ripristino e ristrutturazione.

Entro il prossimo 12 settembr, dunque, la famiglia dovrà lasciare l'appartamento altrimenti potrebbe scattare la denuncia all'Autorità Giudiziaria con tutte le conseguenze del caso.

 

Foto d'archivio

Commenti  

 
#1 volavola 2017-09-11 10:52
Leggo nell'articolo di famiglia nigeriana composta da signora e numerosa prole con regolare permesso di soggiorno e contratto di locazione e mi vengono spontanee alcune considerazioni,nessun convivente maschio,come sbarca il lunario (forse perché vive di rendita),il permesso di soggiorno dura in eterno ho ha una validità ed infine dove andranno? Un saluto.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI