Domenica 17 Dicembre 2017
   
Text Size

Crolla un ippocastano su via Sannicandro

albero caduto via sannicandro

Un rumore secco, poi il crollo: uno dei bellissimi esemplari di ippocastano che ombreggiano via Sannicandro è caduto al suolo, questa notte intorno alle 3.00.

Il grande albero è caduto invadendo il marciapiedi e parte della strada, per fortuna a quell’ora senza alcun mezzo in transito nè pedoni.

Alcuni residenti hanno allertato una pattuglia di un Istituto di vigilanza privata che a sua volta ha chiesto soccorso ai Vigili del Fuoco di Altamura che hanno lavorato per circa un’ora, con potenti motoseghe, per fare a pezzi il tronco.

Nessun ferito, quindi, né danni alle cose.

Poco fa una ditta vivaistica locale, incaricata dal Comune, ha provveduto a portare via i pezzi del tronco e i rami ma il problema non può certo dirsi risolto: l’albero caduto – che solo per una fortunata coincidenza non ha provocato danni – era all’interno, così come nella radice, completamente marcio e nella stessa situazione pare siano altri esemplari lungo quella strada tanto che telefonate allarmate di cittadini sono giunte questa mattina presso il Comando della Polizia Locale chiedendo un controllo delle altre piante per prevenire qualunque problema.

Prima che succeda qualche guaio più grande, insomma, dato che vi sono alberi che sfiorano alcune abitazioni, occorre che vi sia un immediato monitoraggio di tutte le piante e la messa in sicurezza delle stesse.

 

21534535 10212106477450770 1419586061 o-iloveimg-resized

 

 

Commenti  

 
#2 per cassano 2017-09-08 07:35
Non credo propio che sia stato innaffiato con il carburante anche perché si sarebbe prima seccato....invece che si è infragidito nel tempo è possibile...ora mi chiedo quando è stata fatta l'ultima potatura come mai non se ne sono accorti?
Eppure si sono spesi molti soldi...adesso ricominciamo di nuovo..ma sul verde si sta spendendo molto chi controlla tra trattamenti,potature due volte, per non parlare delle palme e cosi via perché non unico appalto che sarebbe costato molto di meno alla collettività? Qualcuno deve incominciarsi a chiedersi il perché? A voi la parola.
 
 
#1 www 2017-09-07 21:01
è possibile che quell'albero sia stato innaffiato da carburante perché scomodo a qualcuno?
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI