Venerdì 14 Dicembre 2018
   
Text Size

Cittadini a mani nude contro un incendio fra le case

DSCN0002-iloveimg-resized

Una scena da vecchio far-west che vediamo nei film, quando per spegnere un incendio si ricorreva a secchi d’acqua e mezzi di fortuna: in via Bitetto, seconda traversa, è successo pressappoco questo, circa mezz’ora fa quando le fiamme hanno avvolto una vasta zona incolta, infestata da sterpaglia rinsecchita ed erba ed ai residenti della zona non è rimasto altro che ricorrere ai propri mezzi per domare le fiamme che lambivano auto e abitazioni.

Inutile la richiesta di aiuto alle forze dell’ordine, a quanto pare tutti impegnati su altri fronti.

L’incendio, in questo momento, è ancora in corso ma si sta propagando lentamente verso l’aperta campagna, in una zona piena di alberi, alle spalle della caserma dei Carabinieri.

Arrabbiati i residenti che fra un riposo pomeridiano e le faccende domestiche, hanno dovuto lasciare tutto per spegnere il fuoco che cominciava a preoccupare.

Nei pressi, la puzza è nauseabonda, forse dovuta alla combustione dei rifiuti abbandonati nella zona.

Nonostante da tempo vi siano ordinanze Sindacali che il Comune di Cassano ha emanato sulla prevenzione degli incendi e sui terreni incolti, che vanno recintati e tenuti puliti dai proprietari, qui nessuno s’è mai visto e l’abbandono fra le case è totale.

 

DSCN0003-iloveimg-resized 1

 

Commenti  

 
#3 perbacco 2017-07-09 06:18
che schifo impegnati dove
 
 
#2 Mimma Attisani Galas 2017-07-08 19:32
Sono passate 5 ore dalla segnalazione.Su cittadini di Cassano abbiamo sviscerato di tutto e di piu'.Risposte:CARABINIERI, NOI CHE POSSIAMO FARE.VIGILI DEL FUOCO:SIAMO IMPEGNATI,VIGILI URBANI NON HANNO NEANCHE RISPOSTO.Dopo qualche post,Caferra (proprietario di un pezzettino)e' andato sul posto prendendo un mese di tempo x riordinare.CHI CASPITA E' IL PROPRIETARIO DEL RESTANTE TERRENO????Diamo atto al sig. Caferra di impegno preso, ma li e' una discarica dove bivaccano topi cacche di pecore che a scadenza passano di la.L'accaduto di oggi e' un fatto GRAVISSIMO, CHI ABITA LI FINESTRE CHIUSE , ARIA IRRESPIRABILE, E' STATA AVVOLTA DAL FUMO,FATTO ANCORA PIU' GRAVE LA PRESENZA IN CASA DI BAMBINI.IL FUMO E LA PUZZA FINO A PIAZZA MERCATO.PER FINIRE SONO 3 ANNI CHE DENUNCIO VERBALMENTE QUESTA SITUAZIONE, TANTO CHE HO CAMBIATO CASA.PRENDETENE TUTTI VISIONE SU "Cittadini Cassano" e lasciamo stare amministrazione e compagnia bella.Facciamo i cittadini responsabili e poi vengano anche amministratori e compagnia. :sad:
 
 
#1 Bartolo 2017-07-08 18:19
Siamo alle solite. Basta un pó di prevenzione prima che l'erba diventa alta 1 m e secchi. Ogni anno é sempre la stessa storia.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI