Lunedì 06 Aprile 2020
   
Text Size

Warning: getimagesize(images/stories/archiviofoto/festa_di_medio_tutti_insieme.jpg) [function.getimagesize]: failed to open stream: No such file or directory in /home/cassanoweb/public_html/plugins/content/contentoptimizer.php on line 189

Warning: filesize() [function.filesize]: stat failed for images/stories/archiviofoto/festa_di_medio_tutti_insieme.jpg in /home/cassanoweb/public_html/plugins/content/contentoptimizer.php on line 196

Warning: getimagesize(images/stories/archiviofoto/giovani_della_lista_di_medio.jpg) [function.getimagesize]: failed to open stream: No such file or directory in /home/cassanoweb/public_html/plugins/content/contentoptimizer.php on line 189

Warning: filesize() [function.filesize]: stat failed for images/stories/archiviofoto/giovani_della_lista_di_medio.jpg in /home/cassanoweb/public_html/plugins/content/contentoptimizer.php on line 196

Warning: getimagesize(images/stories/archiviofoto/festa_di_medio_piazza.jpg) [function.getimagesize]: failed to open stream: No such file or directory in /home/cassanoweb/public_html/plugins/content/contentoptimizer.php on line 189

Warning: filesize() [function.filesize]: stat failed for images/stories/archiviofoto/festa_di_medio_piazza.jpg in /home/cassanoweb/public_html/plugins/content/contentoptimizer.php on line 196

LA DI MEDIO RINGRAZIA LA CITTA’: NESSUNA BANDIERA, SOLO SORRISI

festa_di_medio_tutti_insieme.jpg

“Mi fate quasi paura, per quanti siete: non ho mai visto tanta gente, tutta insieme”, ha detto la Di Medio salendo sul palco. Il bagno di folla, ieri sera in piazza Moro, è stato impressionante: la prima sindaco donna di Cassano e il suo ringraziamento alla città erano uno spettacolo che in pochi si sono voluti perdere. E difatti erano migliaia le persone assiepate per ascoltare le sue parole e quelle di (quasi) tutti i candidati, assente solo Enza Giampietro, sia quelli eletti che coloro che non lo sono stati.
Una festa dei cassanesi, però, senza nessuna bandiera: né di partito, né della lista a significare davvero, come ha detto il sindaco, “che voglio e lo sarò il sindaco di tutti: di coloro che mi hanno votato e di chi no mi ha votata ma anche di quelli che se ne sono stati a casa; nessuno deve sentirsi escluso”.
I cento giorni di “feeling”, insomma, sono cominciati: fra i cassanesi e la nuova amministrazione ci sarà un periodo che politicamente viene chiamato “luna di miele”, ossia quando si assiste entusiasti e felici alla vittoria e si accetta e perdona tutto o quasi, anche eventuali errori.

festa_di_medio.jpg

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Prima di cedere la parola ai candidati e consiglieri per i ringraziamenti, la Di Medio segnala quanto accaduto nel pomeriggio proprio in quella piazza con la rimozione delle catene e dei piloncini: “abbiamo fatto più spazio, abbiamo liberato dalle catene quello che andava restituito ai cittadini: adesso, però, rispettiamo tutti le regole: non si parcheggia in piazza, ci si transita ma senza lasciare qui le auto…”.

Michele Ruggiero ha lavorato tutta la mattina di ieri per arrivare a questo risultato, uno dei primi punti – simbolici – della nuova amministrazione. Lo ricorda nel suo intervento, invitando i cittadini a sentire propria “la cosa pubblica”, a frequentare i Comune, “possibilmente non tutti insieme…però”, senza esclusioni.

giovani_della_lista_di_medio.jpg

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il tempo delle schedature, degli inviti ad abbandonare Cassano per coloro che non avevano votato in un certo modo, insomma, sembra davvero finito.

Parlano, poi, uno per uno i candidati ed i consiglieri, stupiti loro per primi dall’affetto e dalla partecipazione della gente a questa grande festa. Il tempo di guardare un inutile quanto stucchevole video, interrotto dalla Di Medio che evidentemente ha capito che la gente non lo guardava ma si scocciava, e sono partiti i fuochi d’artificio, la torta e gli auguri fra la gente.

 

festa_di_medio_piazza.jpg 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il candidato sindaco Teodoro Santorsola ha inviato alla Di Medio un mazzo di fiori con un biglietto che la stessa ha letto dal palco, gli auspici di ogni bene e buon lavoro a servizio della collettività; l’altro candidato, Rico Arganese, inoltre, aveva chiamato telefonicamente il sindaco eletto per fargli gli auguri. 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.