IL MISTERO DELLE BACHECHE SCOMPARSE

piazza_moro

Che ci fanno due bacheche di proprietà del Comune di Cassano (di quelle che si trovano sparse in paese, dove vengono inseriti i manifesti) dinanzi alla Cattedrale ed al Palazzo Vescovile di Acquaviva delle Fonti?

Se l'è chiesto ieri in Consiglio Teodoro Santorsola (Nuova Ideadomani) in una interpellanza all'Assessore al Patrimonio, Franco Antelmi, con tanto di foto probatorie.

Antelmi si è riservato la risposta, non sapendo nulla della vicenda. Che dopo il Consiglio è proseguita con l'intervento dei Carabinieri di Cassano che assieme a quelli di Acquaviva stanno indagando sulla questione.

Subito dopo il Consiglio una delegazione dell'amministrazione, tra cui lo stesso assessore Antelmi, ha raggiunto Acquaviva assieme ad una pattuglia dei Carabinieri per capire come, dove e perchè è successo che proprietà del patrimonio cassanese sia arrivata in altro comune.