Giovedì 06 Agosto 2020
   
Text Size

RIAPERTA AL CULTO LA CHIESA MADRE

chiesa_madre
A tempo di record, è stata riaperta al culto la Chiesa Madre "Santa Maria Assunta".

Da questa mattina, i portoni si sono riaperti dopo che il 28 febbraio scorso la caduta di un pezzo di stucco dorato, staccatosi dal cornicione, aveva provocato l'allerta dei Vigili del Fuoco che in via precauzionale avevano ordinato la chiusura del tempio.

Meno di un mese, dunque, per mettere in sicurezza i cornicioni tramite una rete protettiva fino a quando non si troveranno i fondi necessari per i lavori di consolidamento.

Chi entra in chiesa già da oggi, non vedrà più il soffitto affrescano bensì un grande telo bianco per la protezione di eventuali altri crolli ma almeno per le festività di Pasqua e per le prossime Prime Comunioni la chiesa sarà agibile.

Soddisfazione da parte di don Nunzio Marinelli, parroco della Matrice che ha seguito giorno per giorno l'evolversi della situazione, badando affinchè la sicurezza dei fedeli ma anche la riapertura al culto fossero i primi obiettivi da perseguire.

Commenti  

 
#1 preoccupato 2010-03-26 14:06
Ora che la Chiesa Madre è stata riaperta al pubblico e senza provocare inutili allarmismi vorrei consigliare al parroco di chiedere ai suoi tecnici di fiducia una visita alla Chiesa di San Nicola. Sulla parete di destra, nell'angolo anteriore, sono ben evidenti delle lesioni la cui conformazione farebbe pensare ad un cedimento localizzato della muratura stessa in quell'angolo. Non credo sia un problema di intonaco in quanto nel resto della chiesa non sono presenti altre lesioni.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.