Sabato 31 Ottobre 2020
   
Text Size

MAFIA, MALPOLITICA E LE SUPPOSTE DI TOTO’

TOTO

Disse un giorno Totò: “Nella vita ci sono le cose vere e le cose supposte: le cose vere le mettiamo da parte per il momento…ma le supposte… dove le mettiamo le supposte?” Questa frase ci è venuta in mente leggendo le cronache degli incontri che in questi giorni hanno interessato la comunità cassanese a proposito di mafia, politica (anzi: malpolitica) e via dicendo.

Argomenti interessanti e di grande presa. Declinati, però, in modo tale che paiono averli introdotti gli angeli, quelli senza sesso né nome. Persone immacolate, cioè, scese sulla terra a spiegare a noi, comuni mortali e peccatori, cos’è il bene e dove sta il male.

E allora, proprio come Totò, viene da chiedersi: ma partecipare ad un Bando pubblico senza averne i requisiti (e vincerlo, perdipiù) è mafia o malpolitica?

Chiedere l’affidamento di un bene già posto sotto sequestro, per perseguire gli scopi di un gruppo, senza che la comunità a cui quel bene era stato sottratto, ne tragga il ben minimo beneficio, è mafia o malpolitica?

Accedere ad un bando nazionale dicendo che si hanno fondi propri ma contando, in realtà, su quelli pubblici, è mafia o malpolitica?

Elevare più del consentito un palazzo in pieno centro cittadino, ben sapendo che si è a rischio demolizione e far distruggere un bene pubblico di pluridecennale esistenza con la scusa della ristrutturazione affinché quel palazzo rientri nei canoni della legge, è mafia o malpolitica?

Impedire ad una Associazione di attivare iniziative sociali e culturali, frapponendo inesistenti accuse di illegalità, tutte smontate e smentite da organi superiori, è mafia o malpolitica?

Per contro, affidare per anni, senza gare, né bandi, decine di migliaia di euro di fondi pubblici ad un’unica Associazione, composta da due sole persone, per organizzare feste e festicciole, è mafia o malpolitica?

Dare in appalto ad una società l’immagine e la comunicazione di un Ente, pagarla con soldi pubblici e poi farsi fare – dalla stessa, identica società – la campagna elettorale, è mafia o malpolitica?

Lasciare che per dieci anni l’unico modo per la povera gente sia quello di vivere con pubblici sussidi, senza dare occasioni di crescita e lavoro, è mafia o malpolitica?

Non attivarsi per creare occasioni di sviluppo, lavoro, migliore qualità della vita ed avendo ricevuto proprio per far questo, uno stipendio e la stima di un popolo, è mafia o malpolitica?

Eleggere per quasi dieci anni lo stesso Difensore Civico, senza neppure un bando, quello stesso che poi fa la campagna elettorale, è mafia o malpolitica?

Riservarsi la nomina dei legali per centinaia e centinaia di cause (spesso anche senza senso) e pagarli coi soldi pubblici, è mafia o malpolitica?

Appaltare la gestione di un bene ad una società e poi affidare, alla stessa società, una serie di altre proprietà, via via più consistenti fino ad arrivare a pagare alla stessa decina di migliaia di euro l’anno (sempre pubblici), dicendo che il tutto è ben gestito, è mafia o malpolitica?

Girare lo sguardo dall’altra parte mentre chi deve emettere scontrini e fatture non lo fa e incassa in nero, utilizzando un bene pubblico, è mafia o malpolitica?

Ricevere voti da grandi evasori fiscali, sfruttatori di lavoro nero, noti debitori e affidargli pure beni di proprietà pubblica, senza un euro di introito, è mafia o malpolitica?

Elargire incarichi a professionisti che non hanno né titoli né requisiti ma sono amici degli amici, è mafia o malpolitica?

Affidare l’Ufficio Stampa di un ente ad uno che, per legge, non potrebbe farlo, è mafia o malpolitica?

Attendere mesi e mesi per avviare un progetto che potrà utilizzare milioni di euro di finanziamento pubblico e far sì che quel finanziamento, poi, salti e venga revocato, è mafia o malpolitica?

Scrivere un capitolato sui rifiuti che possa far vincere una determinata ditta, ben sapendo che quel capitolato non sarà mai rispettato, è mafia o malpolitica?

Comminare sanzioni ad una ditta che ha un pubblico appalto e poi fare in modo che, per inadempienze dell’ente, si debbano pagare – a quella stessa ditta – penali economiche, sicchè il dare e l’avere si equivalgano, è mafia o malpolitica?

Minacciare di querele (mai arrivate) e ritorsioni, la stampa libera che fa inchieste e pone domande, è mafia o malpolitica?

Peccato che Totò sia morto: qualche risposta, almeno lui, forse avrebbe potuto darcela.

Commenti  

 
#34 g.b. 2009-12-04 12:00
So che non servirà a niente, perchè gli ultimi commentatori rimarranno comunque della loro idea, ma vi indico alcuni spunti che hanno suscitato l'articolo che stiamo commentando.

Sui servizi sociali, si legga qui:

http://www.cassanoweb.it/archivio/index.php/SERVIZI-SOCIALI-SE-NE-VA-IN-FUMO-UN-FINANZIAMENTO-DA-100MILA-EURO.html

Sulle minacce alla stampa, configurando complotti mai provati, si veda qui:

http://www.cassanoweb.it/archivio/index.php/PROGETTO-IDEA-DOMANI-IL-COMIZIO-FINALE.html

Sulle accuse false, si legga qui:

http://www.cassanoweb.it/archivio/index.php/CONFLITTO-DI-INTERESSI-REALTA’-O-MACCHINAZIONE-ECCO-I-DOCUMENTI.html

Su Polisportivo e dintorni, si legga qui:

http://www.cassanoweb.it/archivio/index.php/COTRUVO-SUL-POLISPORTIVO-“MISSONI-HAI-FALLITO.-LA-PAGINA-E’-SEMPRE-QUELLA-ALTRO-CHE-SVOLTA”.html

e anche qui:

http://www.cassanoweb.it/archivio/index.php/POLISPORTIVO-GIRA-E-RIGIRA…TORNA-LA-SOGEV.html

Su Pro Loco, si legga qui:

http://www.cassanoweb.it/archivio/index.php/PROLOCO-IL-DOSSIER-DELLA-VERGOGNA-CHE-ACCUSA-GENTILE.html

Sugli "amici degli amici", agenzie pubblicitarie e dintorni, si legga qui:

http://www.cassanoweb.it/archivio/index.php/“CASSANO-PER-LA-LIBERTA’”-SVELA-LA-TRAMA-DEL-CONDUTTORE-DI-SANTORSOLA.html

Sulle querele alla stampa, annunciate e mai arrivate, si legga qui:

http://www.cassanoweb.it/archivio/index.php/LA-TRAPPOLA-DI-SANTORSOLA-FINISCE-QUASI-IN-RISSA.-ATTACCO-DI-GENTILE-ALLA-STAMPA.html

Ancora, sui servizi sociali, sugli asili nido, sulla povera gente:

http://www.cassanoweb.it/archivio/index.php/ELENA-GENTILE-OVVERO-IL-PIU’-BEL-COMIZIO-DEGLI-ULTIMI-ANNI.html

Sul Garden Village:

http://www.cassanoweb.it/archivio/index.php/GARDEN-VILLAGE-ABUSIVISMO-SOCIALE-A-FAVORE-DEGLI-AMICI.html

Su Addetto Stampa del Comune:

http://www.cassanoweb.it/archivio/index.php/“IL-PELLICANO”-E-LO-STRANO-CASO-DELL’ADDETTO-STAMPA-DEL-COMUNE.html

Sulla negazione dei diritti dei cittadini, si legga qui:

http://www.cassanoweb.it/archivio/index.php/IL-COMUNE-NEGA-L’ACCESSO-AGLI-ATTI-CONDANNATO-DAL-TAR.html

Sui soldi elargiri agli amici senza alcuna gara:

http://www.cassanoweb.it/archivio/index.php/FESTE-FESTINI-SOLDINI-PUBBLICI.html

Su diritti negati e Difensore Civico:

http://www.cassanoweb.it/archivio/index.php/SUL-RUOLO-DI-DIFENSORE-CIVICO-E-SCONTRO-TRA-ZULLO-E-NITTI.html

Purtroppo, come già detto, tanti altri documenti non sono digitalizzati ma ne esiste una versione cartacea. Ripeto l'invito: basta un recapito e ve li invio.
 
 
#33 scritto da beppe 2009-12-04 10:09
se sei in possesso di numerosi documenti che provano le tue accuse,o le mostri o le metti sott'olio,perchè a parlare siamo tutti bravi!!!!!!!!!!!!!
sono i fatti che contano!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
 
 
#32 scritto da x 2009-12-04 10:02
sono un avvocato e voglio dire che se chiunque abbia delle prove o testimonianze di una frode,reato o abuso e non lo rende noto a chi di competenza,a sua volta commette anch'egli un reato.Se invece queste prove non hanno alcun valore giuridico,chi le diffonde potrebbe essere sottoposto a querela.Pertanto consiglio di andare cauti con le accuse, a maggior ragione se l'accusato è un avvocato.
 
 
#31 scritto da flora per g.b 2009-12-03 23:17
così,come rendi pubbliche le accuse ,allo stesso modo devi fare con le prove,perchè se ritieni di avere ragione devi avere il coraggio di farle vedere a tutti e non solo a me,o devo pensare che queste prove non hanno credibilità??????????????????????Menomale che non sei un giudice,altrimenti starebbero tutti in galera innocentemente!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Ps. chi di spada ferisce,di spada perisce!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
 
 
#30 giuann 2009-12-03 11:52
g.b. le prove portali al magistrato di turno.
 
 
#29 g.b. 2009-12-03 11:03
Le prove sono voluminose e numerosissime, con centinaia di documenti: se mi lasci un tuo riferimento (indirizzo, telefono, ecc.) faccio le fotocopie e te le faccio recapitare. Gratis.

Attendo tue.
 
 
#28 scritto da flora per g.b 2009-12-03 10:02
troppo facile uscirtene così!!!hai fatto delle accuse precise,devi darne le PROVE!!!!!!!!!!!Chiunque può accusare in questo modo,ma non puoi lanciare la pietra e nascondere la mano!l'articolo è generico,ma tu ti riferivi direttamente ad una persona(sostenendo,che ti ha privato dei tuoi diritti)e se non dici cosa,vuol dire che non sei un'uomo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Questa è una cosa IGNOBILE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Questa non è politica ma è IMFAMAZIONE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
 
 
#27 g.b. per flora 2009-12-02 11:38
Rileggiti l'articolo: è tutto scritto lì. Non ti basta come risposta?
 
 
#26 scritto da flora per g.b 2009-12-02 10:33
come mai non mi hai risposto alla domanda che ti ho fatto il 26 novembre?forse non la ritieni alla tua altezza?visto che citi sempre la chiarezza?
 
 
#25 scritto da flora per gigi 2009-11-29 12:43
Ti sei svegliato oppure hai bisogno ancora di una rinfrescatina di memoria?evidentemente sai e fai finta di non sapere!!!!!!!
 
 
#24 scritto da claudio per gigi 2009-11-27 10:45
quindi secondo te,nello stesso nucleo familiare,uno paga e l'altro incassa,visto che devono risarcire il comune!
GIGI SVEGLIAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA
 
 
#23 scritto da Beppe per gigi 2009-11-27 10:42
evidentemente credi ancora alle favole.Eri presente all'ultimo comizio dell'attuale sindaco ?Affermò:sad:se c'è da pagare ,pagheremo),dopotutto quando ci sono i soldi non c'è bisogno di chiedere scusa.pensare che poco prima aveva OMESSO l'esistenza di una condanna !E se questo è rispetto per i cittadini,alla faccia mia ,tua e di tutti i cassanesi!!!!
 
 
#22 scritto da flora per Gigi 2009-11-27 10:18
io sono una cassanese verace,forse tu non lo sei!!ho sempre ottenuto i miei diritti(non più degli altri)e soprattutto all'occorrenza sono stata ascoltata e considerata ,senza avere ( conoscenze)!!!!!!!!!!!
Quindi caro Gigi,negli ultimi 10 anni ho vissuto nella vita più serena e felice,forse perchè non ho mai preteso di fare la ( furba )!!!!!!!che per qualcuno è un'offesa morale.se invece ritieni che a te abbiano tolto qualcosa,abbi l'onestà di dire cosa!!Piuttosto pensa a quello che è stato tolto a tutti noi cassanesi e riconosciuto dalla LEGGE!!!!Di quello è sicuro che ne pagheremo tutti le conseguenze.
Ma la cosa che più mi fa schifo,è che queste persone,sin dall'inizio hanno sempre smentito una sentenza così chiara,ed ora governano tranquillamente senza mai aver chiesto scusa a noi tutti.Se per te questo è niente,allora non sei CASSANESE!!!!!!
 
 
#21 Gigi 2009-11-27 02:28
Come dicevano all'attore Locascio nel film "Mio cognato", mi viene da dire a Flora: "Ma tu sei di Cassano?"

Ovvero: dove hai vissuto negli ultimi anni?
 
 
#20 scritto da flora per G.B 2009-11-26 21:29
vorrei sapere se in questi 10 anni che tu ritieni di delirio,onnipotenza e dittatura,se ti hanno aumentato le tasse,ti hanno impedito di parlare o avere i tuoi diritti o ti hanno rubato qualcosa.questo solo perchè l'ex sindaco è una persona seria,corretta,pronto ad ascoltare solo i veri problemi (e non i raccomandati) e soprattutto giusto con tutti.forse tutto questo a qualcuno dava fastidio perchè non poteva fare i fatti "suoi".
quindi la chiamavate dittatura.una cosa è certa,non deve ricambiare favori a coloro che lo hanno sostenuto.se questa è onnipotenza e dittatura,allora viva la dittatura e scusa se è poco.
 
 
#19 scritto da beppe 2009-11-26 21:07
sono daccordo con "bastardodentro",le stesse persone che sul palco hanno preso le distanze con i "condannati",alla fine del comizio sono ritornati ad essere amici.ci vuole propio una faccia tosta!!!!
Io ho molta stima della Di Medio,ma penso che dopo quella sentenza,avrebbe dovuto doverosamente mettersi da parte.Allora io mi domando: ci daranno mai la dimostrazione di aver dato a cassano quanto è stato tolto?CHI VUOLE MALE A CASA SUA?
 
 
#18 bastardodentro 2009-11-26 19:10
egregio signore... la vicenda della quale si parla coinvolge molte più persone di quelle che lei ha citato e c’è chi è salito sui palchi ed è stato eletto.
Se vogliamo parlare di garantismo nessuna di queste persone deve pensare di fare doppia morale: il paese non dimenticherà finchè non si saranno riconosciute le colpe e chiesto SCUSA. Invece fanno le vittime!!! Girano con i macchinoni e pretendono il rispetto. Che hanno perso. E non ritroveranno senza pubblica ammenda.
 
 
#17 Gigi 2009-11-26 10:40
Scusa, commentatore: ma chi è che da lezione di morale? Fino a prova contraria, non sono Leporale, Giuliani, T. Petruzzellis, D. D'Ambrosio, P. Giustino a salire sui palchi per fare comizi o a presentare libri...Non credo che nessuno di questi abbia fatto lezioni di morale. O te la vuoi prendere con la Di Medio, moglie di Giuliani...non credo: un garantista come sa, sa bene che le colpe sono "personali" e vanno pagate "personalmente". La verità è che per te la colpa di un certo gruppo di persone deve pagarla tutta la compagine di cui quelle persone fanno parte. Ma questa non è garantismo...è giustizialismo.
 
 
#16 bastardodentro 2009-11-26 10:17
Un capitolato, un avviso pubblico, dieci anni di amministrazione... sono tutti FATTI opinabili: ovvero possono piacere e non piacere.
Un sentenza di terzo grado non è più opinabile. E ribadisco che chi ha pagato (ma cosa ha pagato? io cittadino non son stato risarcito del danno arrecato) non ha il diritto di dare lezioni di morale, di fare la vittima.
Deve CHIEDERE SCUSA a tutto il paese. Da queste SCUSE passa davvero il cambiamento ed il segno della svolta, anche morale, per Cassano.
Altrimenti saranno le sentenze della cassazione a dire dove stanno i cattivi.
 
 
#15 G.B. 2009-11-26 10:03
Grazie "bastardodentro" per averlo ricordato a noi ed a tutti i lettori: nessuna omissione, dunque. CassanoWeb serve anche a questo: dire e scrivere tutto ciò che riguarda la comunità.

Solo un appunto: per quel MALE diverse persone hanno pagato e pagheranno...ma chi risarcirà Cassano per dieci anni di delirio di onnipotenza? Chi pagherà per dieci anni di dittatura di cui oggi vediamo (e paghiamo) le conseguenze?
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.